KASCIGNANA MUSIC FEST: INCONTRO CON LEONARDO PALMISANO, ELIANA GIUSTI E VIRGINIA COSTA PRIMA DEL LIVE DI GIORGIO CANALI&ROSSOFUOCO

 KASCIGNANA MUSIC FEST: INCONTRO CON LEONARDO PALMISANO, ELIANA GIUSTI E VIRGINIA COSTA PRIMA DEL LIVE DI GIORGIO CANALI&ROSSOFUOCO
Stefania
Piccione
Mov5
leuzzi
leuzzi
leuzzi

Via al secondo appuntamento della rassegna culturale organizzata dalla cooperativa sociale Arci Lecce e dall’amministrazione di Castrignano de’ Greci. Appuntamento alle 19 di martedì 10 agosto, presso il Palazzo Baronale del comune grico. Oltre al ricercatore e saggista barese Palmisano, parteciperanno anche Eliana Giusti, preside del Corso di Laurea magistrale in “Governance euromediterranea delle politiche migratorie” e Virginia Costa, direttrice del servizio centrale Sai. In serata live gratuito del musicista Giorgio Canali (In passato componente dei Cccp, Csi e Pgr) e il suo gruppo Rossofuoco

Via anche al secondo dei cinque appuntamenti del Kascignana music fest 2021. Alle 19,00 di martedì 10 agosto, sempre presso il Palazzo Baronale De Gualtieris di Castrignano de’ Greci, si torna a parlare di migrazioni, diritti civili e cultura. Dopo l’esibizione di breakdance a cura degli ospiti del progetto Sai Msna (minori stranieri non accompagnati) di San Pietro Vernotico, coordinati dal maestro Francesco Argentina, prenderà inizio il dibattito dal titolo “Buone prassi, sfide e metodologie di lavoro nel Sai: operatori dell’accoglienza a confronto”.

Oltre alle operatrici e agli operatori della rete Sai del territorio saranno anche presenti Eliana Augusti, presidente del Corso di laurea magistrale “Governance euromediterranea delle politiche migratorie” di Unisalento e Virginia Costa, in collegamento online, direttore del servizio centrale Sai. Tra gli argomenti della serata quello relativo alla crescita del debito che incombe sui migranti dopo le pericolose traversate in mare dalle rive balcaniche o da quelle mediterranee. A parlarne, infatti, anche Leonardo Palmisano, saggista e ricercatore, esperto di tematiche legate allo sfruttamento dei migranti, come il business dei “viaggi della speranza” e il fenomeno del caporalato.

Al termine dell’incontro il concerto di Giorgio Canali e del suo gruppo Rossofuoco. Il chitarrista e cantautore è uno dei nome più noti del panorama alternative rock italiano. Canali, che è anche ingegnere del suono e produttore, ha alle spalle collaborazioni in ambienti punk rock come quella con i Cccp e con le sue successive formazioni Csi (che ha contribuito a fondare) e Pgr. Ha prestato il suo talento anche in altre celebri band come Litfiba e Pfm. Ha poi realizzato la colonna sonora del film “Guardami” di Davide Ferrario e prodotto il famoso album omonimo della band Verdena.

Anche per questa seconda giornata di eventi ci sarà la possibilità di visitare la mostra fotografica “Storie di ordinari successi” a cura di Alessandro Fiore. Il percorso espositivo presso il Palazzo Baronale, sarà aperto dalle 18 alle 23. Passo dopo passo, la mostra accompagnerà i visitatori ad approfondire alcuni temi politici e sociali dei Paesi di origine dei rifugiati e delle rifugiate e poi, attraverso immagini suggestive e il racconto dei protagonisti, alla scoperta di un riscatto fatto di lavoro e dignità. E di speranza.

Per l’intero programma seguici su: www.facebook.com/kascignanamusicfest

Tutte le attività e gli eventi del festival si svolgeranno nel pieno rispetto della normativa anti-Covid. Sono già disponibili la prenotazione e l’acquisto delle prevendite.

Per prenotazioni ai tre convegni in programma, rivolgersi all’indirizzo: [email protected]

Per le prenotazioni ai concerti gratuiti, utilizzare il seguente numero Whatsapp: 327 7678274

Correlati