SOAVE ALEMANNO PRESENTA EMENDAMENTO PER NO RESPONSABILITÀ ESERCENTI SU GREEN PASS

 SOAVE ALEMANNO PRESENTA EMENDAMENTO PER NO RESPONSABILITÀ ESERCENTI SU GREEN PASS
Stefania
Piccione
Mov5
leuzzi
leuzzi
leuzzi

Con un emendamento a mia prima firma al cosiddetto decreto Green pass chiediamo che sia esclusa ogni responsabilità e ogni sanzione amministrativa a carico dei titolari e dei gestori delle attività per cui è previsto l’obbligo di green pass.

Sarebbe assurdo, infatti, che sugli esercenti ricadesse l’eventuale responsabilità relativa alla verifica dell’identità dei soggetti che esibiscono il green pass.

Gli imprenditori, soprattutto quelli più piccoli, devono già sopportare i costi gestionali e organizzativi delle attività legate alla verifica del green pass, non possono in alcun modo subire l’ulteriore fardello di essere ritenuti responsabili anche della verifica dell’identità personale di chi lo esibisce.

Questo compito spetta indiscutibilmente alle autorità pubbliche e non certo a cittadini e imprenditori.

Il Movimento 5 Stelle si dimostra, ancora una volta, la forza politica più attenta e sensibile ai temi e ai problemi di questa categoria che rappresenta il motore dell’economia nazionale!

Correlati