NUOVA ROTATORIA ALL’INGRESSO SUD, AL CENTRO CI SARÀ UNA FONTANA

 NUOVA ROTATORIA ALL’INGRESSO SUD, AL CENTRO CI SARÀ UNA FONTANA
Digiqole ad

Cambia il volto dell’ingresso sud della città con una nuova rotatoria che avrà al centro una bellissima fontana. Saranno l’architetta Elisa Conversano (Studio Conversano s.r.l.) e il geometra Massimo Marcucci a progettare la rotatoria all’incrocio delle vie Aldo Moro, Alessandro Volta e Francesco Antico. Infatti, la determina n. 508 del 5 luglio, a firma del dirigente dell’area funzionale n. 1 Cosimo Pellegrino, affida ai due professionisti i servizi tecnici relativi alla progettazione esecutiva, alla direzione dei lavori e alla sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione della rotatoria. L’opera, dunque, oltre alla sua funzione di disciplina del traffico, avrà al centro una fontana con getti d’acqua che partono da terra, ulteriore “gemma” del percorso di riqualificazione di quest’area della città. L’amministrazione comunale ha previsto una spesa di 320 mila euro di fondi di bilancio, i lavori sono previsti in autunno.

Si tratta di un incrocio che spesso causa sinistri stradali, anche gravi, e che necessita dunque di essere regolamentato al fine di garantire una maggiore sicurezza e consentire un più regolare flusso dei veicoli. L’amministrazione comunale, del resto, da tempo investe in sicurezza stradale con numerosi interventi infrastrutturali mirati alla riqualificazione del sistema viario urbano ed extraurbano con particolare attenzione agli accessi agli immobili scolastici, alla tutela di pedoni, ciclisti e persone con disabilità. Questo intervento, dunque, rientra in una più ampia strategia complessiva finalizzata a razionalizzare i flussi di traffico e a implementare i livelli di sicurezza.

“Abbiamo affidato la progettazione della rotatoria che sostituirà il vecchio e pericoloso incrocio tra le vie Volta, Moro e Antico, uno dei più trafficati della città – spiega il sindaco Pippi Melloneun’opera che completa la riqualificazione generale di questo quartiere, che ha già cambiato volto con l’abbattimento del palazzone di cemento di via Incoronata e la realizzazione dell’Urban Park. Non solo un intervento di carattere funzionale, destinato a disciplinare i flussi dei veicoli ed evitare incidenti, ma anche un forte contributo al decoro, perché al centro della rotatoria ci sarà una bellissima fontana artistica che i progettisti ci hanno presentato in anteprima. Sarà un autunno di nuovi, straordinari, cantieri per continuare a cambiare e rendere Nardò sempre più bella e moderna”.

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X