SCUOLA: MENSA, TRASPORTO E PRE/POST SCUOLA, VIA ALLE ISCRIZIONI

 SCUOLA: MENSA, TRASPORTO E PRE/POST SCUOLA, VIA ALLE ISCRIZIONI
Digiqole ad

A partire da domani, mercoledì 14 luglio, è possibile procedere alle iscrizioni ai servizi di refezione scolastica, trasporto e pre/post scuola per l’anno scolastico 2021/2022. Quest’anno le modalità di iscrizione sono più semplici, perché le domande si presentano online tramite il portale SpazioScuola al link https://bit.ly/3hyIuly. Per l’accesso è necessario lo Spid, il sistema pubblico d’identità digitale (https://www.spid.gov.it/) per accedere ai servizi online della pubblica amministrazione. Prima di accedere al portale, quindi, occorre assicurarsi di avere a disposizione le proprie credenziali (username e password) per lo Spid. Per le domande c’è tempo sino al 22 agosto.

Quali sono i servizi? Innanzitutto, c’è il servizio di refezione scolastica, di cui possono fruire gli alunni della scuola dell’infanzia e delle classi a tempo pieno della scuola primaria. La domanda deve essere presentata solo per gli alunni che accedono per la prima volta al servizio (o di reiscrizione in caso di precedente rinuncia). Gli alunni che hanno già fruito del servizio negli anni precedenti sono automaticamente iscritti per l’anno scolastico 2021/2022, salvo disdetta da comunicare all’ufficio Scuola. Ogni altra informazione è disponibile sull’avviso pubblico al link https://bit.ly/3xHmVEY.

Il servizio di trasporto scolastico è rivolto ai soli alunni residenti fuori dal centro urbano e frequentanti la scuola dell’infanzia e la scuola dell’obbligo (primaria, secondaria di primo grado, primo biennio della scuola secondaria di secondo grado). L’accoglimento delle domande è subordinato alle disponibilità di posti sugli scuolabus e all’organizzazione dei percorsi e potrà subire limitazioni per l’emergenza sanitaria Covid-19. Ogni altra informazione è disponibile sull’avviso pubblico al link https://bit.ly/3B045La.

Il servizio di pre/post scuola è a disposizione degli alunni della scuola primaria. Il numero degli alunni ammessi dipende dalla disponibilità di personale e potrà subire limitazioni per l’emergenza da Covid-19. Hanno preferenza per l’accesso al servizio gli alunni che usufruiscono del servizio di trasporto scolastico; che hanno entrambi i genitori che lavorano (un genitore in caso di famiglia unigenitoriale) e tra questi quelli che lavorano fuori dal territorio comunale; che fanno parte di famiglie con maggior numero di figli di età inferiore a 14 anni; la cui famiglia ha un minore reddito ISEE; con minore età. Ogni altra informazione è disponibile sull’avviso pubblico al link https://bit.ly/36BdPhb.

Per informazioni, comunicazioni e reclami, è possibile rivolgersi all’ufficio Scuola, Servizio Cultura e Pubblica Istruzione (area funzionale n. 5), sito in corso Vittorio Emanuele II (presso ex convento dei Carmelitani). I numeri di telefono utili sono 0833 838426/7, l’indirizzo di posta elettronica [email protected].

Sul sito web istituzionale, al link https://www.comune.nardo.le.it/scuola, c’è una pagina dedicata a questi servizi.

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X