22.2 C
Nardò
sabato, Giugno 15, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

GRECO: SICUREZZA STRADALE, IMPONENTE ELENCO DI INTERVENTI

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro

L’elenco di opere e interventi è lungo e dimostra inequivocabilmente il grandissimo lavoro che l’amministrazione guidata da Pippi Mellone ha svolto in tema di sicurezza stradale nel corso di questi cinque anni.

Com’è noto, le condizioni malconce e inadeguate delle strade urbane ed extraurbane sono una delle cause principali di sinistri e, purtroppo, di conseguenze (anche gravi) sull’incolumità delle persone. La città ereditata nel 2016, anche da questo punto di vista, non era minimamente in grado di garantire ad automobilisti e utenti tutti della strada le condizioni minime di sicurezza.

Addirittura imponente è il piano di rifacimento dei tappetini stradali. Con il recente affidamento dei lavori sulle vie Toti, Incoronata e Giannone salgono a circa 150 le vie cittadine interessate dalla riqualificazione e a 7,5 milioni di euro il totale dell’investimento relativo (tra fondi di bilancio e risorse esterne). Solo nel prossimo autunno ci saranno lavori su 50 strade della città piene di buche, brutte e pericolose. Su molte di queste vie, con un’attenzione particolare alla corrispondenza con immobili sede di scuole, sono stati realizzati dissuasori all’altezza di attraversamenti pedonali, in grado di ridurre le medie di velocità di chi percorre le strade stesse e quindi di azzerare quasi del tutto i rischi. Fin qui sono ben 15 gli attraversamenti pedonali realizzati dall’amministrazione comunale ed altri 15 saranno realizzati nel mese di agosto. Ricordo ancora, solo a titolo esemplificativo, le nuove rotatorie realizzate su via Roma (in corrispondenza con piazza Diaz), largo Cimitero, via Napoli, piazza Mazzini e ingresso nord della città (abbinate queste ultime due alla completa riqualificazione delle due aree nel nome del binomio tra decoro e sicurezza). Sempre in autunno, un’altra rotatoria sorgerà in corrispondenza dell’incrocio tra via Moro, via Antico e via Volta, uno dei più pericolosi in area urbana. Anche qui un occhio alla sicurezza con la disciplina di un incrocio senza dubbio caotico ed un occhio al decoro, con la previsione della realizzazione di una fontana artistica. Completano il quadro gli interventi, a decine, sulla pubblica illuminazione, sugli attraversamenti pedonali e sulla segnaletica orizzontale e verticale. 

Non si era mai visto tanto impegno e tanti risultati su questo tema delicatissimo. Finalmente, va detto, questi interventi sono diventati la normalità in una città che aveva ritardi enormi e che ha recuperato tantissimo terreno. I cittadini lo sanno, lo vedono ogni giorno, nonostante la faccia tosta e la disonestà intellettuale dell’opposizione che è dedita a narrazioni fantascientifiche e, per questo, prive di alcuna credibilità. 

Augusto Greco

Consigliere Comunale con delega alla sicurezza

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

LUNGO LA COSTA A BORDO DEL MINIBUS SCOPERTO

0
Lungo la costa neretina a bordo di un minibus scoperto e con il supporto di...

“ESTATE GALATEA”, TUTTO PRONTO PER L’EDIZIONE 2024

0
GALATONE - Numerosi gli appuntamenti che animeranno la città di Galatone durante tutto l’arco della...

BRIVIDI E EMOZIONI: COMPONIMENTO DI FEDERICA MARZANO TRATTO DAL LIBRO “LA PASSIONE DEL POETA CONTEMPORANEO”

0
Componimento a cura di Federica Marzano. “Le dita toccarono le sue umide labbra.Vibrazione lenta.Il corpo colmo...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -