“UNA NARDÒ DIVERSA È POSSIBILE”. DANIELE PICCIONE SI CANDIDA A SOSTEGNO DEL CENTRO SINISTRA E DI CARLO FALANGONE SINDACO

 “UNA NARDÒ DIVERSA È POSSIBILE”. DANIELE PICCIONE SI CANDIDA A SOSTEGNO DEL CENTRO SINISTRA E DI CARLO FALANGONE SINDACO
Digiqole ad

Su sollecitazione di molti miei amici e del mio partito ho deciso di ufficializzare la mia candidatura in vista delle prossime elezioni amministrative.

Ho deciso di farlo convintamente con la lista del Partito Democratico, perché la politica vissuta in questi anni, fatta di sopraffazione, soprusi, raccomandazioni, interessi personali e strane logiche di clientelismo, l’abbiamo combattuta in tutte le sedi deputate  e continueremo a combatterla. Tutto ciò ha creato disaffezione e disorientamento, soprattutto tra le persone per bene, che sono la quasi totalità dei miei concittadini. Motivo per cui molti cittadini non vanno nemmeno a votare, proprio perché non si rivedono nei propri governanti.

Tanti sono i ragazzi sfiduciati dalla mala-politica!

Al centro del nostro progetto politico ci sarà certamente un’attentanzione particolare per le politiche giovanili ed occupazionali, turistico- ambientali e di ri-connessione sociale.

Insieme abbiamo scelto di farlo con Carlo Falangone candidato Sindaco, persona competente e capace, da sempre a servizio della Nostra comunità.

Nardò merita di meglio!

Una Nardò diversa è possibile!

Daniele Piccione

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X