IN VIAGGIO CON LA COCAINA NASCOSTA IN UN VANO RICAVATO NEL FURGONE FRIGORIFERO

 IN VIAGGIO CON LA COCAINA NASCOSTA IN UN VANO RICAVATO NEL FURGONE FRIGORIFERO

Oltre 45 chili di droga purissima divisa in quaranta panetti. L’uomo, un 32enne nato a Nardò ma residente ad Aradeo è finito in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti aggravato dall’ingente quantitativo. Di professione trasportatore di carne macellata ed animali vivi Pasquale Conte è stato fermato dagli agenti della squadra mobile di Napoli mentre guidava un furgone frigorifero lungo l’autostrada A16 Napoli-Bari, nei pressi dei caselli di Napoli est.

I cani antidroga hanno fiutato lo stupefacente all’interno di una intercapedine ricavata nel tetto del vano frigo del veicolo. L’operazione di polizia ha permesso di sequestrare anche 1400 euro in contanti.
Le indagini proseguono per individuare i destinatari della cocaina, probabilmente destinata al Salento in vista dell’imminente stagione estiva.