ABBANDONA I RIFIUTI NEL PARCO DI PORTO SELVAGGIO: NEI SACCHI ELEMENTI IDENTIFICATIVI. RINTRACCIATI E SANZIONATI

 ABBANDONA I RIFIUTI NEL PARCO DI PORTO SELVAGGIO: NEI SACCHI ELEMENTI IDENTIFICATIVI. RINTRACCIATI E SANZIONATI

Abbandonano i rifiuti nel parco di Portoselvaggio: nella giornata di ieri i volontari dell’Endas con l’ausilio delle Guardie Zoofile Agriambiente di Nardò hanno effettuato un sopralluogo di accertamento lungo la strada che costeggia il Parco dove ignoti avevano scaricato diversi sacchi con all’interno diversi rifiuti. Ma le carte gettate nei sacchi “parlano” e rivelano l’identità dei proprietari della spazzatura. Sono due i soggetti individuati, entrambi del posto, sanzionati con una multa di mille euro.

Le GEV ENDAS convenzionate con il comune di Nardò, con l’arrivo dell’estate hanno ripreso la loro attività di vigilanza ambientale, il Coord. Giuseppe Albanese e la GEV Antonio Russo riferiscono che gli sporcaccioni non avranno vita facile, i controlli saranno continui con particolare attenzione al fenomeno dell’abbandono di rifiuti. L’ambiente va rispettato e tutelato specialmente se, come in questo caso, ad essere preso di mira sono luoghi come il Parco Regionale di Porto Selvaggio.