ERMAL META – UNO

 ERMAL META – UNO
Digiqole ad

“Le senti o no le nostre mani che sollevano l’aria all’unisono? Uno per tutti: da soli non possiamo farcela, tantomeno nell’universo musicale: un busker senza passanti, un direttore senza l’orchestra, un concerto senza pubblico; tutto senza emozione. È il punto di non ritorno”.

Così Ermal Meta presenta il suo nuovo singolo, tratto da “Tribù Urbana”, il nuovo e coloratissimo album uscito lo scorso 12 marzo, sia con il cd che con il vinile. Dopo “No Satisfaction” e “Un milione di cose da dirti”, podio al Festival di Sanremo 2021 e proclamato “Premio Bigazzi” per la miglior composizione musicale, continua il momento d’oro del cantautore albanese nativo di Fier; un inno alla gioia della condivisione, corale come può essere di un insieme di voci che “dai vicoli di Atene al centro di Dublino”, capace di accomunare belli, brutti, grassi, magri, ricchi, miseri, sani o ammalati, sazi o affamati: visti da lassù siamo tutti uguali”. In “Uno”, uno dei brani di punta del suo quarto album, sono presenti anche le voci del Coro del Dipartimento Pop/Rock del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Redazione Radio System

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X