Il Comitato di Italia Viva Città Democratica Nardò è al lavoro da tempo per elaborare idee, proposte e progetti e per coinvolgere quei professionisti, medici, agricoltori, avvocati, artigiani, giovani, donne, anziani, operai, persone delle associazioni laiche e cattoliche che vogliono contribuire e partecipare alla vita del partito. Giovedì 18 giugno 2020 presso la sede cittadina di Italia Viva presieduta da Rino Dell’Anna componente del coordinamento provinciale si è tenuta l’assemblea degli iscritti di Nardò per procedere alla indicazione dei due coordinatori comunali e del presidente dell’assemblea del partito.

Sono stati designati all’unanimità coordinatori del comitato cittadino Agnese Manca e Vincenzo Fiorentino, presidente dell’assemblea Alberto Calignano.

Agnese Manca ha dichiarato: Italia Viva vuole essere un partito nuovo capace di rappresentare un modo di diverso di fare politica ed in grado di riavvicinare le persone che non votano più alla vita democratica della città. La politica degli annunci e delle parole non paga più. Per una politica viva, fatta di passioni e di partecipazione è necessario un partito nuovo capace di mettere al centro i problemi della gente e di parlare a quella gente che ha la voglia di tornare a credere nella politica.

Vincenzo Fiorentino ha affermato: Italia Viva vuole essere un nuovo soggetto politico giovane ed innovativo, laboratorio di idee e palestra di un pensiero moderno che si proietta verso il futuro. Intende realizzare una nuova proposta politica fatta di passioni e di partecipazione, capace di attrarre settori e segmenti elettorali abbandonati e lasciati sguarniti da forze politiche attualmente al Governo ed all’opposizione.

Alberto Calignano ha detto: L’incontro che si realizza in Italia Viva tra le culture riformiste cattoliche, socialiste e liberali è una valida soluzione perché consente di abbracciare una vasta opportunità di idee e costruire un soggetto moderato alternativo all’estrema destra sovranista e populista e ad una estrema sinistra centralista. Italia Viva sarà il movimento di chi si impegna, di chi non si arrende, di chi studia, di chi rischia, di chi si mette in gioco, di chi punta al meglio e di chi veramente ci crede. Vuole essere una forza autenticamente alternativa al grillismo, al neo populismo, una forza capace di infiammare l’opinione pubblica attraverso nuove e coerenti proposte. Per costruire nuovi percorsi di crescita e sviluppo del nostro Paese sarà necessario impegnarsi molto, ci si dovrà dare da fare senza fermarsi un secondo. La strada non è semplice, sarà sicuramente tortuosa e difficile ma proprio per questo entusiasmante e bella.

Comitato Italia Viva “Città democratica Nardò”