“475 mila euro agli istituti scolastici della provincia di Lecce, grazie ad un Piano straordinario per le verifiche dei solai e dei controsoffitti degli edifici pubblici per interventi urgenti sulle situazioni di criticità”.

Lo dichiara in una nota la deputata M5S salentina, Soave Alemanno.
“Con questi finanziamenti si potrà monitorare e prevenire il crollo dei solai e controsoffitti nelle scuole, quindi, intervenire rapidamente per assicurare ai nostri studenti il diritto di formarsi e crescere in ambienti sicuri. La città di Lecce percepirà, ad esempio, ben 30 mila euro, così come anche Nardò, Maglie, Galatone e Gallipoli. Sappiamo bene che una delle maggiori ragioni di insicurezza delle nostre scuole è il crollo di intonaco dai soffitti ed è per questo che siamo impegnati, giorno dopo giorno, per fare concretamente dell’edilizia scolastica una delle nostre priorità”, spiega Alemanno.
“La Puglia é una delle regioni con più interventi, ben 531, obiettivo fondamentale é verificare lo stato degli edifici scolastici, prevenire fenomeni di crollo e intervenire poi tempestivamente sulle criticità rilevate per garantire la sicurezza delle scuole. Gli interventi candidati sono stati selezionati sulla base di precisi criteri: vetustà degli immobili, con particolare riferimento agli edifici costruiti prima del 1970, presenza all’interno di una zona sismica, popolazione scolastica coinvolta; assenza di finanziamento negli ultimi 5 anni per interventi strutturali o per indagini diagnostiche, eventuale quota di cofinanziamento”, aggiunge la deputata.
“È un orgoglio poter contribuire in concreto alla solidità delle nostre scuole, in cui i nostri ragazzi passano buona parte delle loro giornate a formarsi per il futuro”, conclude la deputata salentina M5S.