Un’ondata di maltempo investirà la Puglia. La Protezione Civile Regionale ha diffuso un avviso di allerta arancione per il rischio meteo-idrogeologico ed idraulico, valido fino alle 20 di martedì 12 novembre.

Per precauzione le scuole saranno chiuse in diversi comuni salentini. Il primo ad annunciare per il giorno di martedì la chiusura degli istituti scolastici è stato il Sindaco di Ruffano: Antonio Cavallo. Analoga decisione è stata assunta poco fa anche dal sindaco Carlo Salvemini per il Comune di Lecce (chiusura scuole e parchi pubblici), e da altri Comuni quali quelli di Guagnano, Carmiano, Campi Salentina, Trepuzzi, Novoli, Lizzanello, Leverano, Copertino, Galatina, Otranto nel Nord Salento e San Donato, Zollino, Botrugno, Soleto, Nociglia, Supersano, Galatone, Alliste, Alezio, Melissano, Parabita, Tricase, Montesano, Alessano, Santa Cesarea Terme nel Centro e Basso Salento. Nessuna comunicazione invece è arrivata dal Sindaco di Nardò dove, dunque, le scuole saranno regolarmente aperte.