22.2 C
Nardò
sabato, Giugno 15, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

QUANDO NARDÒ ERA LA CITTÀ DELLE CERAMICHE

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro

Forse non tutti sanno che il Seicento è considerato il secolo d’oro delle ceramiche smaltate prodotte dalle fornaci di Nardò.

Pare che tutto ebbe inizio intorno al 1580 quando Jacopo Antonio Bonsegna, detto “lo scodellaro”, originario della provincia di Cosenza, sposò a Nardò tale Veronica “di Castelli”, inserendosi nel tessuto produttivo locale e inaugurando una grande stagione per queste manifatture e per i maestri locali della ceramica.

A ricostruire minuziosamente questo periodo storico e il legame molto prezioso tra la città e le ceramiche è stato Riccardo Viganò, che ne ha parlato ampiamente in un articolo pubblicato di recente sul volume CeramicheAbruzzo. Rassegna di Studi Ceramici. In quel periodo i manufatti prodotti a Nardò divennero molto diffusi nelle residenze degli alti prelati, dei nobili e delle classi agiate di tutto il Salento.

Nardò, città delle eccellenze.

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

LA PANINOTECA “DON CAMILLO E PEPPONE” CHIUDE I BATTENTI

0
Un titolo che risuona forte, che lascia sorpresi, ma soprattutto che “segna la fine di...

NARDÒ EXPERIENCE, VIA ALLE INIZIATIVE DI TURISMO ESPERIENZIALE

0
Via a Nardò Experience, il programma integrato di iniziative e servizi orientati al turismo esperienziale...

CONVEGNO GREEN BIO TOWN: QUESTA SERA UN CONVEGNO FORMATIVO

0
Vi segnaliamo questo interessante convegno, in programma questo pomeriggio alle 17, presso la sala conferenze...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -