Home / Cronaca / ANCHE NARDÒ IN MARCIA DOMANI CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

ANCHE NARDÒ IN MARCIA DOMANI CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Anche Nardò contro la violenza di genere. Una marcia, organizzata dalla Commissione Pari Opportunità, per rispondere all’appello lanciato nei giorni scorsi dalla Provincia di Lecce a tutti i comuni del Salento con l’iniziativa “Salento in marcia contro la violenza sulle donne”. Domani, domenica 25 novembre, è previsto alle ore 17 il raduno in piazza Salandra e la partenza della marcia lungo corso Vittorio Emanuele II, piazza della Repubblica, via Grassi, piazza Mazzini, via Cavour, via Fiume, via XXV Luglio, piazza Cesare Battisti, quest’ultima tappa finale del percorso in cui verranno letti alcuni brani sul tema del femminicidio. L’evento ha il patrocinio del Comune di Nardò.

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita nel 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, che scelse il 25 novembre come data della ricorrenza invitando i governi, le organizzazioni internazionali e le Ong a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica.

“Il fatto che la Provincia e i Comuni del Salento stiano insieme in questa giornata – spiega l’assessore alle Pari Opportunità Stefania Albanoè già un fatto molto incoraggiante, in un contesto locale e nazionale che ha bisogno di iniziative efficaci di sensibilizzazione. Il terreno culturale che abbiamo sotto i piedi è ancora profondamente “sconnesso” e spesso diventa fertile per atti di discriminazione della donna in tutti gli ambiti o addirittura di violenza”.

“Invitiamo tutti e tutte alla mobilitazione – è l’appello del presidente della Commissione Pari Opportunità Federica Ruggeriper contribuire all’opera di sensibilizzazione, per smuovere le coscienze, per destare l’attenzione su un tema tanto importante quanto non adeguatamente trattato. Un problema che ogni giorno mette in discussione la stessa etichetta di “civile” per il nostro Paese”.

About Redazione

Leggi anche

MESSAGGIO DI ALLERTA DEL 05/12/2019

Si raccomanda di consultare quotidianamente il Bollettino di Criticità Regionale per conoscere il livello di criticità dichiarato, …

SCARICA LA NOSTRA APP!