15 C
Nardò
giovedì, Aprile 18, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

STADIO, STOP AGLI ALCOLICI FINO AL TERMINE DELLA STAGIONE CALCISTICA

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro
- Advertisement -

Stop agli alcolici prima, durante e dopo le partite di calcio allo stadio “Giovanni Paolo II” di via XX Settembre. Un’ordinanza del sindaco Pippi Mellone (n. 488 del 22 novembre), infatti, stabilisce il divieto di vendita, somministrazione e introduzione di bevande alcoliche di qualsiasi tipo e gradazione (compresa la birra) in occasione delle partite di calcio all’interno dello stadio fino al termine della stagione 2018/2019. Il divieto è esteso agli esercizi pubblici, agli esercizi al dettaglio di generi alimentari, agli operatori commerciali su area pubblica del settore alimentare, alla vendita e somministrazione a mezzo di distributori automatici, nonché in tutti gli spacci interni e nei circoli privati, ubicati entro un raggio di 500 metri dalla stadio e, più nel dettaglio, in via XX Settembre, via Pastrengo, via Rubichi, via Acquaviva, via De Gasperi, via Sindaco Manieri, via Principi di Savoia, via Duca degli Abruzzi, piazza Osanna, piazza della Repubblica, via Grassi, via Due Aie e via M. Gaballo. Il divieto si applica a decorrere dalle due ore antecedenti l’inizio dell’incontro di calcio fino a un’ora dopo il termine dello stesso.

Nella stessa occasione, qualsiasi altra bevanda dovrà essere servita in bicchieri di carta o plastica e non in bottiglie, lattine o altri contenitori simili (le bottiglie in plastica potranno essere vendute solo se aperte e prive del tappo di chiusura).

Le violazioni all’ordinanza saranno punite con sanzioni che vanno da 516 a 3098 euro.

L’ordinanza del primo cittadino arriva alla luce di una richiesta del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza dettata da esigenze di ordine e sicurezza relative agli incontri di calcio allo stadio “Giovanni Paolo II” e alla luce delle direttive del 2017 da parte del Ministero dell’Interno riguardanti la sicurezza e la salvaguardia dei cittadini durante le manifestazioni pubbliche. Ovviamente queste disposizioni si applicano già a partire dall’incontro tra Ac Nardò e Taranto Fc 1927, in programma domenica prossima e valido per la dodicesima giornata del girone H del campionato di serie D (partita per la quale è stata ammessa la presenza di 150 tifosi ospiti).

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

DOMANI C’È ADDIRITTURA PADRE, LO SPETTACOLO DI SALVATORE COSENTINO

0
È in programma domani, venerdì 19 aprile, al Teatro comunale di corso Vittorio Emanuele II...

TRE TITOLI E LA CONVOCAZIONE IN NAZIONALE: LA REIKI SALENTO NARDO’ DOMINA I CAMPIONATI ITALIANI “CADETTI” DI KICKBOXING

0
La struttura sportiva del Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro (UD) è stata la location...

APPUNTAMENTO A NARDÒ CON GAETANO CORTESE IN “SUPPONIAMO CHE RINO”

0
Sabato 20 aprile l’Associazione Nardò Bianconera ci invita a partecipare nella splendida cornice del Teatro...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -