Sarà l’Autobus della Memoria a caratterizzare un altro momento particolare di Welcome Stories, la rassegna dell’assessorato alla Cultura del Comune di Nardò e del Museo della Memoria e dell’Accoglienza per onorare la Giornata della Memoria.

Sarà l’Autobus della Memoria a caratterizzare un altro momento particolare di Welcome Stories, la rassegna dell’assessorato alla Cultura del Comune di Nardò e del Museo della Memoria e dell’Accoglienza per onorare la Giornata della Memoria.

Domenica 28 gennaio, infatti, è in programma l’Autobus della Memoria sull’itinerario Lecce-Nardò alla scoperta delle testimonianze della presenza ebraica nel Salento. L’evento è a cura del museo ebraico di Lecce, Palazzo Taurino – Medieval Jewish, in collaborazione con i Comuni di Lecce e Nardò, il Museo della Memoria e dell’Accoglienza e Chiriatti Tour (che metterà a disposizione il mezzo). Il programma prevede il ritrovo alle ore 10 a Lecce presso il City Terminal e la partenza per Santa Maria al Bagno. Quindi la visita ai luoghi del campo n. 34 e alle ville requisite e adibite alle funzioni del campo, una passeggiata nel borgo e la visita al Museo, infine il rientro a Lecce alle 13 circa. Nel pomeriggio, alle 16:30, il ritrovo sarà invece a Nardò, in piazza Battisti, da cui si partirà per Lecce e, in particolare per la visita a Palazzo Taurino. Qui ai partecipanti verrà offerta gratuitamente una mappa del Salento ebraico. È previsto poi un reading letterario, con una selezione di opere relative alla presenza di profughi ebrei scampati alla Shoah nel Salento del Dopoguerra. La partecipazione all’Autobus della Memoria è gratuita, ma è necessaria la prenotazione al numero di telefono 0832 247016.

La rassegna Welcome Stories proseguirà fino all’11 marzo con un calendario finalizzato a trasmettere soprattutto a bambini e ragazzi temi non sempre facili da raccontare. Sono in programma altre mostre, appuntamenti teatrali per le scolaresche, incontri con gli autori, visite guidate, sul filo di temi come la solidarietà, l’amicizia, la pace e l’integrazione fra culture.