LA COSTITUZIONE DELLE IDEE. PROSPETTIVE PER UNA NUOVA NARDO’

 LA COSTITUZIONE DELLE IDEE. PROSPETTIVE PER UNA NUOVA NARDO’

Il Comitato Civico Neretino incontrerà questa sera alle ore 19, presso il Chiostro dei carmelitani, i cittadini di Nardò per illustrare idee e linee programmatiche per un paese che possa tornare a essere reale protagonista sul territorio salentino.

Il Comitato Civico Neretino incontrerà questa sera alle ore 19, presso il Chiostro dei carmelitani, i cittadini di Nardò per illustrare idee e linee programmatiche per un paese che possa tornare a essere reale protagonista sul territorio salentino.

Dopo i saluti del vice presidente del Consiglio Giancarlo Marinaci si alterneranno diverse rappresentanze cittadine che, con l’impegno personale e dei loro associati, daranno vita a un progetto concreto, basato su uno studio approfondito da portare avanti nel tempo, per far crescere in modo esponenziale l’intera città.

Il prof. Marco Marinaci coordinerà tutti gli interventi che seguiranno:

L’avv. Anna Sabato parlerà per Officina cittadina, Moira Epifani come rappresentante degli avvocati dei consumatori, Marco Raho come presidente di Riprendiamoci Nardò e l’avv. Simonetta Martano come presidente del CE.S.T.E.G .

La relazione finale dell’avv Giuseppe Cozza chiuderà la prima parte dell’incontro.

Subito dopo sarà aperto un dibattito con tutti i presenti per iniziare ad avere un contatto diretto con gli umori dei cittadini, i quali saranno spesso chiamati, in seguito, a fornire il loro contributo necessario per gettare le basi nella costruzione di un paese, più a misura d’uomo, dove si possa ricominciare a vivere in maniera dignitosa.

Dopo le polemiche, le divisioni, le contraddizioni si è finalmente deciso di lasciare spazio al dialogo e alla progettazione.

La nuova costituente si occuperà di questo, di dare informazione su ogni aspetto che riguarda la vita sociale, di formare i futuri giovani che si vogliono avvicinare alla vita politica, di vedere i punti di possibile crescita all’interno del tessuto urbano e  di sviluppare iniziative che possano rendere, tutti gli aspetti trattati, assolutamente realizzabili.

I promotori dell’incontro sono convinti che solo partendo dal contatto con i problemi reali della gente sarà possibile poter lavorare attivamente per iniziare a dare una vera e positiva svolta nell’attuale deriva cittadina.

lacostituzionedelleidee

Slider
Slider

Correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto è protetto.