E’ successo qualche minuto fa in via Roma, tra i Paolotti e via Imbriani.

La ragazza, 26 anni, residente a Nardò in Centro storico ma di origine nigeriana, è rimasta priva di sensi anche durante i soccorsi. Ora è al “Vito Fazzi” di Lecce. Resta da chiarire il motivo reale di ciò che è accaduto perché la prima automobile che si è fermata, davanti al corpo della giovane, non avrebbe alcun segno di urto o di impatto. Potrebbe trattarsi, dunque, di un malore. Sulla questione indagano gli ispettori del locale commissariato.

romainci3