31.8 C
Nardò
domenica, Luglio 21, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

RIDOTTO DEL 90% IL CANONE DI OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro

Dalla giunta arriva anche la proroga delle procedure semplificate per le nuove concessioni

Fino al prossimo 30 giugno il canone di occupazione di suolo pubblico è ridotto del 90%. Lo ha deciso la giunta guidata dal sindaco Pippi Mellone con la delibera n. 26 del 31 gennaio. Il provvedimento riguarda imprese di pubblico esercizio e titolari di concessioni o di autorizzazioni semplificate concernenti l’utilizzazione del suolo pubblico. 

Con la stessa delibera, inoltre, si prende atto della proroga al 30 giugno (prevista dalla legge n. 197 del 29 dicembre scorso) della possibilità di utilizzare le procedure semplificate per la presentazione delle domande di nuove concessioni per l’occupazione di suolo pubblico o di ampliamento delle superfici già concesse. Di fatto, presentando la richiesta in via telematica agli uffici comunali con allegata la sola planimetria, in deroga al regolamento e senza applicazione dell’imposta di bollo. Con una successiva determina, l’amministrazione comunale farà propria la proroga a beneficio, dunque, di chi chiederà nuove autorizzazioni (o l’ampliamento delle esistenti) al posizionamento temporaneo su vie, piazze, strade e altri spazi simili, di dehors, pedane, tavolini, sedute e ombrelloni.

“L’obiettivo – spiega l’assessore al Bilancio e Tributi Gianpiero Lupo – è quello di dare una nuova boccata d’ossigeno agli esercenti neretini, in modo particolare ai titolari di bar e ristoranti. L’onda lunga della pandemia e nuovi fattori contingenti come una guerra alle porte dell’Europa, che incide pesantemente sull’inflazione, stanno condizionando l’economia nazionale e quindi mettendo a repentaglio l’esistenza stessa di tante attività. È nostro dovere tutelarle e contribuire al loro rilancio”.

“L’amministrazione comunale – aggiunge il consigliere delegato al Commercio e alle Attività produttive Lelè Manieri – sta dalla parte delle imprese, dei commercianti, di coloro che stanno pagando un prezzo molto alto all’attuale congiuntura economica. Lo fa con scelte di estrema concretezza come il taglio del 90% del canone di occupazione di suolo pubblico e con la proroga delle procedure semplificate per le nuove autorizzazioni”.

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

IO, TE E PUCCIA LIVE A SANTA CATERINA

0
Questa sera 17 luglio vi aspettiamo a Santa Caterina per una serata ricca di divertimento...

UN MONUMENTO DELLA RINASCITA E DELLA SPERANZA IN PIAZZA MAZZINI

0
Oggi, martedì 16 luglio, sarà collocata in piazza Mazzini “Selene, titanide della Luna”, opera scultorea...

QUESTA SERA UN TRIBUTO A MINA, ORNELLA VANONI, GIANNA NANNINI E MIA MARTINI

0
Questa sera,  18 luglio, si terrà il concerto tributo "Nardò: Un Tributo a Mina, Ornella...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -