Home Offerte di lavoro ARPAL, NEL LECCESE 349 OFFERTE DI LAVORO. CRESCONO LE OPPORTUNITA’ NEL TURISMO...

ARPAL, NEL LECCESE 349 OFFERTE DI LAVORO. CRESCONO LE OPPORTUNITA’ NEL TURISMO E NEL TAC

ramundo
ARTE ORAFA
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
555
sd arreda

Resort, lidi, ristoranti, agriturismi, pizzerie: la ricerca di personale nel settore del turismo e della ristorazione si fa sempre più capillare nell’entroterra e sempre più corposa nelle località costiere, dove le imprese sono già da settimane impegnate nella selezione dei collaboratori in vista della stagione che va da aprile a settembre. Sono, in totale, 111 le figure ricercate, la metà da aziende con sede operativa lungo il litorale ionico e quello adriatico. La fotografia è restituita dal secondo report settimanale delle offerte di lavoro redatto dall’U.O. Coordinamento servizi per l’impiego dell’Ambito di Lecce di Arpal Puglia, che conta nel complesso 116 annunci per 349 posizioni aperte in vari ambiti.

Calano le offerte nel settore edile, dove si passa da 108 a 85 posti disponibili presso 33 aziende, così come nel metalmeccanico, dove si scende a 31 lavoratori ricercati presso otto imprese, tra cui la Randstad che, per conto di una consolidata azienda di Lecce leader nel settore della costruzione di macchine movimento terra, ricerca dieci saldatori a filo e cinque verniciatori a spruzzo. Crescono, invece, le opportunità di impiego nel tessile-abbigliamento-calzaturiero, nel quale sette aziende selezionano 37 operai, e nel commercio, dove se ne cercano 13. Restano sostanzialmente stabili le posizioni aperte negli altri comparti: 17 in ambito amministrativo-informatico; due in quello pedagogico; 2 nell’artigianato; 4 nel settore ambientale e agroalimentare; 3 in quello relativo a bellezza e servizi per la cura della persona; 11 nella sanità privata o in strutture socio-sanitarie; 15 presso i call center; 5 nell’industria del legno; 5 nelle pulizie e 8 nel settore trasporti e riparazione veicoli. A queste “vacancy”, rivolte per legge ad entrambi i sessi, si aggiungono quelle della rete Eures per la mobilità in altri Paesi europei, in particolare Belgio, Spagna, Svezia e Norvegia. Le offerte sono pubblicate quotidianamente sul portale lavoroperte.regione.puglia.it, raggiungibili anche cliccando sui codici offerta inseriti all’interno degli annunci contenuti nel report. Quest’ultimo, inoltre, è diffuso anche sulla pagina Facebook “Centri impiego Lecce e provincia“, sul portale Sintesi Lecce e sui profili Google di ogni centro per l’impiego. Le candidature possono essere trasmesse in tre modi: tramite Spid, direttamente dal sito “Lavoro per te”; inviando via mail ai Centri per l’Impiego il modulo scaricabile dagli annunci; direttamente nei Centri per l’Impiego durante gli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30, il martedì anche dalle 15 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su appuntamento, info e contatti a pag. 34, www.arpal.regione.puglia.it). 

Download pdf

Articolo precedenteIN DIRETTA DAL TEATRO COMUNALE DI NARDÒ “GRAN GALÀ DEL NUOVO ANNO”
Articolo successivoULIVI PER SOSTENERE IL PAESAGGIO E I PROPRIETARI E CONDUTTORI DI FONDI