Home Cronaca TORRE INSERRAGLIO: INCAGLIO DI UNA BARCA A VELA, ACCERTAMENTI IN CORSO

TORRE INSERRAGLIO: INCAGLIO DI UNA BARCA A VELA, ACCERTAMENTI IN CORSO

ramundo
ARTE ORAFA
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
555
sd arreda

Nella mattina odierna in seguito ad una segnalazione relativa ad una barca a vela incagliata presso la località “Torre Inserraglio”   del Comune di Nardò, il personale della Guardia Costiera si recava in zona al fine di esperire le opportune verifiche.

La barca a vela in questione è di lunghezza di circa 13 metri e possiede a poppa la bandiera americana.

Due mezzi navali della Guardia Costiera e una pattuglia a terra sono intervenuti al fine di procedere al disincaglio dell’unità a vela e al successivo rimorchio e recupero della stessa. Le operazioni però non si sono potute svolgere in quanto le condizioni della stessa unità incastrata tra gli scogli di “Torre Inserraglio” e le avverse condizioni

Dall’ispezione   condotta   a   bordo   dell’unità   a   vela   si   può   ritenere,   molto

presumibilmente, che la stessa sia stata utilizzata quale vettore per i migranti. Sulla stessa infatti si riscontrava la presenza di vestiti e di residui alimentari. Nessun inquinamento tuttavia è stato constatato dai militari intervenuti.

La Capitaneria di porto sta continuando ad espletare i dovuti accertamenti del caso al fine di meglio definire le dinamiche dell’incaglio e del presunto sbarco interessando le locali Forze di polizia per acquisire ogni elemento utile al riguardo.

La Capitaneria di porto ha immediatamente provveduto a segnalare la posizione dell’unità per diffondere l’informazione tra i naviganti tramite un “Avviso urgente ai naviganti di tipo locale al fine di garantire la sicurezza della navigazione.

Articolo precedenteINCIDENTE SU VIA DUCA DEGLI ABRUZZI. STRADA CHIUSA AL TRAFFICO
Articolo successivoSOCCORSA DALLA POLIZIA UNA VITTIMA DI VIOLENZA SESSUALE. ARRESTANO IL RESPONSABILE