Home Cronaca ELETTRONICA E PERCUSSIONI, TORNA DOMANI IL JEANSMUSIC FESTIVAL

ELETTRONICA E PERCUSSIONI, TORNA DOMANI IL JEANSMUSIC FESTIVAL

ramundo
ARTE ORAFA
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
555
sd arreda

Secondo appuntamento neretino domani, sabato 26 novembre, con il JeansMusic Festival. Al Teatro Comunale, alle ore 20:30 (ingresso libero), c’è The smell of blue electricity, risultato di una ricerca profonda del compositore italiano Vittorio Montalti sulle potenzialità dell’elettronica di creare mondi sonori che siano in qualche modo specchio del mondo nel quale viviamo e di moltiplicare le potenzialità timbriche degli strumenti. Per comporre questa performance, Montalti ha lavorato a strettissimo contatto con i percussionisti del gruppo Blow-Up, con i quali condividerà il palco, per immergere il pubblico in un mondo ritmico e sonoro moderno e potente.

I prossimi appuntamenti del JeansMusic Festival a Nardò sono sabato 3 dicembre (Gravity), martedì 20 dicembre (Mozart & More) e venerdì 30 dicembre (Faust in the Sky).

Le altre città che ospitano il festival sono Caprarica di Lecce, Poggiardo, San Cassiano e Corigliano d’Otranto. In tutto, sono sei programmi e un totale di 16 concerti di artisti nazionali e internazionali. Organizzato dall’Associazione Orchestra Filarmonica di Lecce e sostenuto appunto dai Comuni di Nardò, Caprarica di Lecce, Poggiardo, San Cassiano e Corigliano d’Otranto, quest’anno il progetto JeansMusic Festival è stato ammesso al bando triennale 2022-2024 del FUS – Fondo Unico per lo Spettacolo – nel settore Festival “Prime Istanze Triennali”, promosso dalla Direzione Generale dello Spettacolo del Ministero della Cultura. Il festival è diretto dal maestro Matthieu Mantanus.

Articolo precedenteCONFRONTO SULLE FOIBE CON ROBERTO MENIA, “PADRE” DELLA GIORNATA DEL RICORDO
Articolo successivoCROCE ROSSA ITALIANA, CONCLUSO CON SUCCESSO IL 188° CORSO INTERNAZIONALE DI DIRITTO UMANITARIO