Home Sport GALATONE SUPER, 3-1 NEL DERBY COL TAVIANO

GALATONE SUPER, 3-1 NEL DERBY COL TAVIANO

ramundo
ARTE ORAFA
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
555

Il derby di Taviano si colora di biancoverde, l’Allianz Colazzo domenica ha battuto la Pag Volley 3-1 confermandosi al quarto posto in classifica del girone H di serie B di volley maschile. Si tratta della terza vittoria di fila per i ragazzi di mister Cavalera, che stanno attraversando un ottimo momento di forma. Si mette subito bene il primo set (19-25) ma il Taviano alza la testa e pareggia i conti vincendo di misura il secondo (25-23).

L’Allianz Colazzo Galatone chiude il match nel terzo e quarto set, vincendoli entrambi (14-25 e 20-25) e conquistando i tre punti davanti ai propri tifosi che hanno seguito la squadra a Taviano. Non è stata una “passeggiata”, come conferma a fine gara il palleggiatore dell’Allianz Pietro Luca Latorre: «I derby sono sempre partite toste, nell’ambiente si sa bene che è difficile giocare queste partite. Il Taviano ha disputato un’ottima gara e in alcuni momenti ci ha messo in difficoltà. Siamo però riusciti a portare a casa tre punti importantissimi, comportandoci da squadra». Domenica 27 al palasport di Galatina arriva il Mesagne, che domenica ha conquistato i suoi primi tre punti in questo campionato. Ma sarebbe un errore prendere sottogamba la gara: «Come tutte le partite – conclude infatti Latorre – non dobbiamo sottovalutare nessuno ma scendere in campo con rispetto degli avversari e giocare la nostra pallavolo». 

Tabellino

Pag Volley Taviano 1

Allianz Colazzo Galatone 3

(19-25; 25-23; 14-25; 20-25)

Pag Volley Taviano: Berardi, Congedi, Cuti 2, Sciurti (L), Amato, Lotito 12, Masella, Carcagnì 2, Maiorana 13, Muia, Persichino 12, De Santis 1, Serra 7, Bleve (L); allenatore Marte.

Allianz Colazzo Galatone: Latorre 1, Zanettin 21, Musardo 11, Garofalo 20, Barone (L), Russo 13, Calò, Schiattino, Papa 4, Lentini, Carrozzini 2, Rizzello (L), De Filippis; allenatore Cavalera.

Articolo precedenteFABRIZIO CORONA TORNA A NARDÒ
Articolo successivoDISORDINI DOPO LA PARTITA DI CALCIO A.C. NARDO’-A.S.D. NOCERINA. LA POLIZIA VISIONA LE IMMAGINI DELLE TELECAMERE