33.2 C
Nardò
venerdì, Luglio 19, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

MERCOLEDÌ 24 E GIOVEDÌ 25 DUE APPUNTAMENTI ALLA RISCOPERTA DELLA CAMPAGNA E DELLE ORIGINI DEL “VIVERE IN VILLA” IN LOCALITÀ CENATE

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro

Mercoledì 24, visita guidata di alcuni degli esemplari di ville più rappresentativi che si concentrano in località Cenate, a partire dalla Villa Vescovile. (Ritrovo ore 17:45)

Dopo una breve passeggiata nelle immediate vicinanze, l’appuntamento prosegue con la visita ed un approfondimento su terra, ulivi e acqua a Villa Saetta. Un luogo dove la passione è al servizio della sostenibilità. Guidati dai proprietari, Carlo e Anna, si visiterà la villa e il giardino ornamentale, la cava come bosco emergente, l’uliveto resistente. Curiosità e approfondimenti su storia, caratteristiche architettoniche e costruttive, per poi proseguire alla volta dell’uliveto, costituito dalle cultivar cellina e ogliarola. Si tratta delle varietà maggiormente colpite dal batterio xylella. Grazie al metodo di cura fatto di studio, passione e dedizione quotidiana, i proprietari sono riusciti a salvare l’uliveto di famiglia. All’appuntamento prenderà parte Gianni Casaluce, titolare dell’ azienda agricola Terre Paduli impegnata nella coltivazione di grani antichi e legumi. A fine tour, al tramonto, aperitivo salentino a base di vini e prodotti della tradizione.

Giovedì 25, Country tour tra ville e vigne nel cuore delle Cenate Vecchie, h 17:30

Passeggiata guidata nella storia e nel silenzio della campagna ruspante alla scoperta delle origini del sistema di ville che rende unica località Cenate a Nardò. Camminando lungo stradine di campagna e antichi tratturi interpoderali caratterizzati dalla presenza di vigneti, visiteremo località “Cenate Vecchie” e il primo nucleo di dimore che, probabilmente già a partire dal ‘600,  diede avvio alla concentrazione di ville che caratterizza l’intera area. Un’antica contrada da sempre vocata alla coltivazione della vite per la presenza di terreni fertili e per la vicinanza al mare, che preserva l’uva da calamità atmosferiche.  La passeggiata prosegue tra filari di Negroamaro, Malvasia Nera e Primitivo delle Cantine Bonsegna e termina al tramonto con una degustazione guidata tra i vigneti. 

Informazioni e prenotazioni al n. 3804739285

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

IO, TE E PUCCIA LIVE A SANTA CATERINA

0
Questa sera 17 luglio vi aspettiamo a Santa Caterina per una serata ricca di divertimento...

TORNA IL NARDÒ JAZZ FESTIVAL, “VETRINA” DI GRANDI NOMI, TALENTI E INNOVAZIONE

0
Il Nardò Jazz Festival (19, 20 e 21 luglio) è nato nel 2021 da un’idea...

QUESTA SERA UN TRIBUTO A MINA, ORNELLA VANONI, GIANNA NANNINI E MIA MARTINI

0
Questa sera,  18 luglio, si terrà il concerto tributo "Nardò: Un Tributo a Mina, Ornella...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -