Home Cronaca GALLIPOLI: FURTI A RAFFICA NELLA DISCOTECA. SCATTANO UN ARRESTO E DUE DENUNCE

GALLIPOLI: FURTI A RAFFICA NELLA DISCOTECA. SCATTANO UN ARRESTO E DUE DENUNCE

ramundo
ARTE ORAFA
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
555

Numerose sono state le denunce di furto raccolte dal Commissariato di Gallipoli, per fatti avvenuti in baia verde e all’interno di una nota discoteca della zona.

Movimenti fulminei e atteggiamenti per distrarre i malcapitati, come la richiesta di scattare un selfie.

Complici chiaramente la confusione e gli effetti dell’assunzione di alcol e sostanze stupefacenti che inevitabilmente riducono le capacità cognitive.

Ma nelle ultime sere due colpi sono stati male per gli autori dei furti.

In ordine di tempo: sabato notte all’interno di una discoteca due giovani 20enni romani, in vacanza a gallipoli, sono stati derubati delle collanine di oro che indossavano al collo.

L’autore dei furti con strappo, un casertano 20enne, attraverso le testimonianze e l’intervento degli addetti alla sicurezza, è  stato identificato e denunciato per furto  aggravato perché commesso con destrezza in quanto trovato con addosso nascosto negli slip la refurtiva.

Stessa dinamica questa notte.

Sempre all’interno di una nota discoteca di Baia verde 3 giovani ragazze, di cui 2 minorenni, sempre in vacanza a gallipoli, hanno subito il furto di 3 cellulari e 3 carte di credito.

La prontezza di una delle vittime ha consentito di bloccare sul posto gli autori dei furti, un 22enne e una 24enne, entrambi di Caserta, che così sono stati accompagnati in commissariato dove il 22enne è stato dichiarato in stato di arresto e accompagnato al carcere di borgo San Nicola, in quanto con precedenti specifici,  l’altra, denunciata.

Per tutti scatterà il foglio di via a firma del Questore di Lecce.

Articolo precedenteDONNE E DERIVATI, IN SCENA PER DIRE “STOP” ALLA VIOLENZA DI GENERE
Articolo successivo“MEMORIE D’ARNEO” – UNA RASSEGNA CHE RIPERCORRE LA STORIA DELLA TERRA D’ARNEO A 70 ANNI DALLE LOTTE CONTADINE