Home Cronaca LETTERA DI MINACCE A BARBETTA. SOLIDARIETÀ E VICINANZA ALL’IMPRENDITORE NERETINO

LETTERA DI MINACCE A BARBETTA. SOLIDARIETÀ E VICINANZA ALL’IMPRENDITORE NERETINO

inglese
ramundo
ARTE ORAFA
ramundo 2
materassi
toma casa
plaisir
new pergola_pergola
banner fiorentino
inglese

“La prossima volta se non paghi capitano i tuoi figli”. Una minaccia con destinatario l’imprenditore neretino Luciano Barbetta.

Un episodio misterioso sul quale ora stanno indagando i carabinieri. Barbetta, noto imprenditore neretino, è entrato a far parte di recente dell’Unione Sportiva Lecce con una quota del 10 per cento ma sponsorizza anche il Nardò Calcio e la società di basket del Nardò.

Adesso è compito dei militari chiarire e ricostruire l’episodio. Intanto la solidarietà e vicinanza è stata espressa da più associazioni.

A.C. Nardò: affettuosa vicinanza al “nostro” Luciano Barbetta.

“Pista” ultras? Assolutamente non credibile.

Con riferimento alla notizia pubblicata dal Nuovo Quotidiano di Puglia, relativa alla vicenda del Dott. Barbetta riguardo la lettera minatoria, l’A.C. Nardò tutta, a partire dal Presidente, dall’Amministratore Unico e tutto lo staff tecnico e dirigenziale e gli amministrativi, manifesta affettuosa vicinanza e totale solidarietà. Vicinanza già peraltro manifestata direttamente nei confronti del main sponsor. L’A.C. Nardò condanna questo tipo di gesto che sconcerta e avvilisce. In riferimento alla citata “pista” ultras, la società si sente di escludere categoricamente questo tipo di coinvolgimento, essendo noto il calore e la passione degli stessi ed anche lo spirito di contestazione legato esclusivamente ai risultati e al rendimento della squadra, e non a contesti che col calcio non hanno nulla a che vedere. La società confida che le indagini portino ad accertare la verità che non potrà che confermare, ne siamo certi, la totale estraneità da parte dei gruppi organizzati tirati in ballo, probabilmente o verosimilmente con lo scopo di destabilizzare ulteriormente un ambiente già molto provato dalla stagione non certo esaltante. Questo tipo di interpretazione, assolutamente fuori luogo, è l’ennesimo segnale che va oltre lo sport e che dovrebbe far riflettere molto tanti osservatori, riflessione che in società stiamo facendo da tempo.

Società Operaia “Giovanni Zuccaro” Nardò

A nome di tutta la Società Operaia “G. Zuccaro” di Nardò esprimo la più sentita vicinanza al nostro Presidente Onorario, Dott. Luciano Barbetta, ed alla sua famiglia, per il vile gesto in danno di imprenditore e, soprattutto, di una persona di grande spessore quale è!

Il Presidente

Giuseppe Guglielmetti

Pallacanestro “Andrea Pasca” Nardò

La Pallacanestro Nardò desidera esprimere la sua vicinanza nei confronti della famiglia Barbetta circa gli accaduti delle ultime ore.

A Luciano, il nostro abbraccio e il massimo sostegno.

Confindustria Lecce

“Fa davvero male assistere ad episodi di minacce ad un uomo di grande lealtà e cuore, impegnato ogni giorno su tanti fronti per far crescere il territorio e dare un futuro alla sua gente. Il recente investimento nel Lecce Calcio è il giusto coronamento di un imprenditore che tiene a valorizzare i talenti della nostra provincia e che continuerà a credere anche nelle possibilità di tutto lo sport del territorio. Nessun alibi, pertanto, per coloro i quali hanno cercato di minare e ferire un impegno del genere. Esprimo a nome mio personale e di tutti gli associati il mio sostegno a Luciano Barbetta e la ferma condanna degli autori di questo vile gesto criminale”

Il presidente Nicola Delle Donne

Articolo precedenteESTATE 2022 – A LECCE MUSICA LIVE E GRANDI ARTISTI
Articolo successivoFOTO DEL GIORNO – MARE PIATTO E ACQUA CRISTALLINA A SANTA CATERINA