Home Cronaca PIAZZA ITALIA, CAPOCCIA RISPONDE ALL’ASSESSORE SILVIA MIGLIETTA: “NON È QUESTIONE DI QUANTITÀ...

PIAZZA ITALIA, CAPOCCIA RISPONDE ALL’ASSESSORE SILVIA MIGLIETTA: “NON È QUESTIONE DI QUANTITÀ MA DI QUALITÀ”

ramundo
ARTE ORAFA
ramundo 2
materassi
toma casa
meetnes
plaisir
new pergola_pergola
banner fiorentino

LECCE – Il Movimento Regione Salento prende atto del riscontro che l’assessore Silvia Miglietta ha dato in merito alla nostra richiesta di attenzione verso le problematiche che affliggono il Monumento dei Caduti in Piazza Italia. Non possiamo però dichiararci soddisfatti, l’intento espresso circa il raddoppio degli sforzi è troppo generico, ha il sapore della retorica politica più che quello delle soluzioni che funzionano.

A nostro giudizio non si tratta di raddoppiare ma di cambiare il tipo di sforzo perché non è una questione di quantità ma di qualità. Saremmo stati felici di ascoltare dall’assessore parole che illustrassero una nuova strategia del Comune per risolvere i problemi delle persone che utilizzano Piazza Italia (e non solo) come dimora e, più in generale, il suo degrado.

Accogliamo l’invito, mal celato, dell’assessore ad essere attivi nella soluzione del problema, ma allo stesso tempo le ricordiamo che è lei a far parte del Governo cittadino, è lei che ha il vantaggio di conoscere queste persone e la critica costruttiva dell’opera di governo della maggioranza è uno dei nostri compiti.

Proprio nell’ottica della costruttività, che contraddistingue da sempre le nostre azioni politiche, non appena il Comune di Lecce vorrà fornirci tutti gli elementi di conoscenza specifica che solo loro posseggono, siamo pronti ad incontrarla per dare il nostro attivo e fattivo contributo per la risoluzione di un problema che Lecce si porta dietro da troppi anni. Giancarlo Capoccia Coordinatore Cittadino Movimento Regione Salento Lecce.

Articolo precedenteEROGAZIONE IDRICA, LUNEDÌ STOP A SANTA CATERINA
Articolo successivoDIRETTA – IL PECCATO: CHE POSSIAMO DIRNE?