Home Cronaca RISCHIA DI MORIRE AL FREDDO NEL GIARDINO DI CASA: SALVATO UN PASTORE...

RISCHIA DI MORIRE AL FREDDO NEL GIARDINO DI CASA: SALVATO UN PASTORE TEDESCO. DENUNCIATO IL PADRONE

ramundo
ARTE ORAFA
ramundo 2
materassi
toma casa
meetnes
plaisir
new pergola_pergola
banner fiorentino

GALATONE – Era sul pavimento nel giardino di casa al freddo gelido e in cattive condizioni di salute.

Il fatto si è verificato a Galatone. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale e le guardie zoofile Agriambiente di Nardò. Grazie a loro è stato possibile salvare in extremis il Pastore Tedesco.

A segnalare la drammatica situazione un cittadino ed una volontaria, che allarmati dalle condizioni del cane, hanno lanciato l’allarme.

Gli agenti giunti sul posto hanno provato a contattare il proprietario che in quel momento era in casa ma, nonostante i tentativi, non ha risposto ad alcun sollecito.

A tal punto gli agenti hanno informato il magistrato di turno che vista la grave situazione in cui versava il cane ha autorizzato l’accesso nella proprietà privata per consentire la visita del veterinario.

Al termine del controllo il medico ha confermato le gravi condizioni di salute dell’animale: febbre alta, depressione del sensorio, incapacità di mantenere lo stato quadrupedale, denutrizione, debolezza e segni di assideramento.

Intanto il proprietario esce dalla sua abitazione sostenendo che il pastore tedesco stesse in tali condizioni già dal giorno prima.

Il cane è stato subito trasferito presso la clinica veterinaria del medico intervenuto, mentre per il padrone è scattata la denuncia a piede libero per maltrattamento di animali.

“Mi duole veramente constatare che ancora oggi si possano verificare questi barbari accadimenti. Da amante degli animali, non posso che inorridire di fronte a quello che è successo, e mi sento di ringraziare con forza la nostra Polizia Locale e le guardie zoofile di Agriambiente Nardò, in quanto sono sempre presenti sul territorio e intervengono purtroppo molto spesso in situazioni simili a questa. Penso che sia davvero necessario intervenire ulteriormente sulla sensibilizzazione riguardo queste tematiche, potenziando i canali di collaborazione con le associazioni di settore che quotidianamente prestano il loro indispensabile impegno per il benessere degli animali. Questo il commento dell’assessore all’ambiente del Comune di Galatone, Roberto Bove”.

Articolo precedenteBOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO REGIONE PUGLIA DEL 14 MARZO 2022
Articolo successivoDOMANI SOSPESA PER MANUTENZIONE L’EROGAZIONE IDRICA NELLE MARINE