Home Cronaca L’ACCOGLIENZA È UNA COSA SERIA! IL MESSAGGIO DI UN PARROCO

L’ACCOGLIENZA È UNA COSA SERIA! IL MESSAGGIO DI UN PARROCO

ramundo
ARTE ORAFA
ramundo 2
materassi
toma casa
meetnes
plaisir
new pergola_pergola
banner fiorentino

In tanti si stanno mobilitando per l’Ucraina facendo solo confusione. Ognuno si sente autorizzato ad organizzare raccolte di beni di consumo. C’è anche chi lo fa con alle spalle una organizzazione politica. Ma così si rischia di vanificare il lavoro organizzato da chi “sa come si fa”. Ma c’è anche chi invita la Chiesa locale a condividere i locali dell’albergo delle Cenate di proprietà della curia, Villa Tabor.

Il post pubblicato questa mattina da Don Giuseppe Venneri, responsabile della Caritas diocesana, richiama all’ordine i soliti campioni della tastiera.

Smettetela di inoltrare messaggi su WA sull’accoglienza dei profughi ucraini!

Ma vi rendete conto del danno che causate?

L’accoglienza è una cosa seria, delicata!

Si parla di persone e non di pacchi da allocare qui e lì. Ma volete essere seri?

PIANTATELA! Interrompete queste catene stupide e dannose!

Articolo precedenteI GRANATA CI METTONO IL CUORE MA NON BASTA
Articolo successivoMARZO IL MESE DELLA CONSAPEVOLEZZA DELL’ENDOMETRIOSI