*FOTO* DA PIAZZA DIAZ UNA MARCIA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

 *FOTO* DA PIAZZA DIAZ UNA MARCIA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne il Comune di Nardò ha aderito al cartellone unico di iniziative della Provincia di Lecce. Questo pomeriggio è partita da piazza Diaz una marcia di sensibilizzazione che si è poi fermata sulla “villa” di via XX Settembre, nei pressi della panchina rossa voluta due anni fa dalla Commissione per le Pari Opportunità come simbolo della lotta alla violenza di genere.

In corteo anche sette tele con i volti di celebri opere d’arte, che esaltano il valore della pittura e soprattutto la bellezza della donna: la “Monna Lisa” di Leonardo (1503), la “Marylin Monroe” di Andy Warhol (1962), la “Ragazza con l’orecchino di perla” di Vermeer (1665), la “Dama con l’ermellino” sempre di Leonardo (1488), la

“Venere” del Botticelli (1485), la “Jeanne Hébuterne” di Modigliani (1918) e infine l’“Autoritratto” di Frida Khalo (1946). Il “messaggio” dell’iniziativa è rappresentato dalla scelta di “sfregiare” i volti delle donne dipinte ed è sintetizzato dallo slogan “La donna è un’opera d’arte, rispettala”.