“L’EUROPA DEI CITTADINI E DELLE CITTADINE” – QUESTA SERA L’INCONTRO PRESSO LA SOCIETÀ OPERAIA DI NARDÒ

 “L’EUROPA DEI CITTADINI E DELLE CITTADINE” – QUESTA SERA L’INCONTRO PRESSO LA SOCIETÀ OPERAIA DI NARDÒ

Finita la buriana delle elezioni amministrative, è l’ora di ricominciare a guardare ad orizzonti più ampi.

In questo spirito sono state organizzate per questi giorni alcune iniziative sull’Europa tra Nardò, Gallipoli e Lecce.

Si comincia a Lecce domenica 16 Ottobre 201 alle 17:30 in Corte dei Cicala (presso il Caffè all’Ombra del Barocco/Liberrima) con un dialogo organizzato dal Movimento Federalista Europeo (MFE) – il movimento fondato da Altiero Spinelli nel 1943 per unificare il nostro continente- sul tema “Quale futuro per l’Europa e il Mediterraneo?”  Che vedrà confrontarsi il Presidente nazionale MFE Giorgio Anselmi con Alberto Maritati del Movimento Europeo, già Magistrato e Senatore della Repubblica, Giuseppe Abbati, Segretario generale AICCRE Puglia, Simona Ciullo, Segretaria Regionale MFE, Susanna Cafaro, Professoressa di Diritto Europeo, Università del Salento, Comitato Scientifico per la Conferenza sul Futuro dell’Europa, Michele Fiorillo filosofo e iniziatore dell’associazione per la democrazia deliberativa europea CIVICO Europa, parte della coalizione civica transnazionale Citizens Take Over Europe.

Si continuerà poi lunedì 18 alle 18:30 presso la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Nardò – la popolosa cittadina salentina salita agli onori della cronaca politica per le percentuali bulgare ottenute dal controverso sindaco – dove lo stesso Michele Fiorillo coordinerà un’assemblea partecipativa in occasione dell’avvio della Conferenza sul Futuro dell’Europa, aperta a tutta la cittadinanza intitolata “L’Europa dei Cittadini e delle Cittadine. Partecipazione Democratica, Transizione Ecologica, Assemblea Costituente” – promossa dalla coalizione civica continentale Citizens Take Over Europe, nell’ambito del progetto Assemblies of Solidarities (Assemblee di Solidarietà). Dopo un saluto del Presidente della Società Operaia Giuseppe Guglielmetti, nell’incontro prenderanno la parola rappresentanti della società civile organizzata, tra cui Monica Accogli, Segretaria generale della CGIL-FLAI, Barbara Guida di Legambiente Puglia, Silverio Tomeo, Presidente provinciale ANPI, in dialogo con il Presidente MFE Anselmi. Tutte le cittadine e i cittadini che vorranno potranno presentare una proposta per l’avvenire dell’Europa intervenendo in assemblea e/o pubblicandola sulla piattaforma: futureu.europa.eu

Il giro europeista del Salento si concluderà alle 20:0:45 di lunedì 18 a Gallipoli con una conversazione pubblica ospitata dalla locale sezione intercomunale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI) – ubicata in  via Acquedotto 37/b – in occasione degli 80 anni del Manifesto “Per un’Europa  Libera e Unita”, scritto da Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi durante il confino a Ventotene cui erano stati costretti del fascismo. Prenderanno parola nell’incontro, coordinato da Antonio Ventura, Presidente ANPI Gallipoli, gli stessi Silverio Tomeo, Giorgio Anselmi e Michele Fiorillo, insieme a Marta Innocente del Comitato Acqua Bene Comune-Beni Comuni Pubblici della Provincia di Lecce.


“Passata la bufera piu’ intensa della pandemia Covid19 ancora in corso, l’Unione Europea ha finalmente dato avvio in questi mesi alla Conferenza sul Futuro dell’Europa – spiega Giorgio Anselmi, Presidente MFE – un percorso pensato congiuntamente da Commissione Europea e Parlamento Europeo, con l’avvallo del Consiglio Europeo per progettare le prossime tappe della costruzione europea”.

“La sfida è quella di coinvolgere dal basso cittadine e cittadini nell’individuazione delle priorità per il futuro del nostro continente -spiega Michele Fiorillo, promotore dei tre appuntamenti salentini- cominciando a sperimentare a livello transnazionale e locale nuove forme di partecipazione democratica, come le assemblee di cittadine e cittadini estratti a sorte, un metodo efficace per deliberare insieme sul nostro destino comune, oltre le divisioni, in un momento così drammatico per il pianeta, stretto tra emergenza pandemica, crisi climatica e crescita drammatica delle diseguaglianze sociali”.

Durante l’Assemblea di Nardò sarà possibile anche firmare la legge di iniziativa popolare per la creazione di un’Assemblea dei cittadini italiana sulla crisi climatica, promossa dall’associazione “Politici per Caso” sull’esempio della francese Convention Citoyenne Climat.

Di seguito i programmi completi delle iniziative.

***** 

18 Ottobre 2021, ore 18:30

Società Operaia di Mutuo Soccorso, Corso Vittorio Emanuele II, 19

Nardò (Lecce)

L’Europa dei Cittadini e delle Cittadine.

Partecipazione Democratica, Transizione Ecologica, Assemblea Costituente

** Giorgio Anselmi, Presidente nazionale del Movimento Federalista Europeo

** Monica Accogli, CGIL-FLAI Lecce

** Giuseppe Guglielmetti, Società Operaia di Mutuo Soccorso Nardò

** Barbara Guida, Legambiente Puglia

** Silverio Tomeo, Presidente ANPI 

coordina ** Michele Fiorillo, CIVICO Europa / Citizens Take Over Europe

>> Assemblea partecipativa aperta a tutta la cittadinanza in occasione dell’avvio della Conferenza sul Futuro dell’Europa.

>>> Porta la tua proposta per l’avvenire dell’Europa, presentala in Assemblea e/o pubblicala sulla piattaforma: futureu.europa.eu

***

Dalla Resistenza Europea agli Stati Uniti d’Europa

Come coda del dibattito di Nardò, si terrà anche a Gallipoli un dibattito Lunedì 18 Ottobre 2021, ore 20:45

Presso ANPI Gallipoli, via Acquedotto 37/b

Una conversazione pubblica nell’ambito dell’avvio della Conferenza sul Futuro dell’Europa e in occasione degli 80 anni del Manifesto di Ventotene con:

Giorgio Anselmi, Presidente Nazionale Movimento Federalista Europeo

Michele Fiorillo, CIVICO Europa / Citizens Take Over Europe

Marta Innocente, Comitato Acqua Bene Comune – Provincia di Lecce

Silverio Tomeo, Presidente ANPI Lecce

Coordina  Antonio Ventura, Presidente ANPI Gallipoli

>>> Dalla memoria al futuro: porta la tua proposta per l’avvenire dell’Europa, presentala durante l’incontro e/o pubblicala sulla piattaforma: futureu.europa.eu

[nelle foto in locandina: la giovane Ursula Hirschmann ed Ernesto Rossi, Altiero Spinelli con Luigi Einaudi]