VANNO A TROVARLO A CASA PER PORTARLO IN CARCERE, DOPO I CONTINUI ALLONTANAMENTI DAI DOMICILIARI, IN CASA UNA PICCOLA PIANTAGIONE DI MARIJUANA

 VANNO A TROVARLO A CASA PER PORTARLO IN CARCERE, DOPO I CONTINUI ALLONTANAMENTI DAI DOMICILIARI, IN CASA UNA PICCOLA PIANTAGIONE DI MARIJUANA
Stefania
Piccione
Mov5
leuzzi

I carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi della stazione di Neviano hanno tratto in arresto il 33enne M.M. già si trovava ai domiciliari.

I carabinieri hanno sorpreso ad evadere la misura restrittiva e in seguito a una perquisizione domiciliare sono state rinvenute 15 piante di marijuana di diversa altezza, alcune alte quasi due metri e mezzo, in ottimo stato vegetativo. Il 33enne aveva inoltre del fertilizzante    e del materiale    utile    all’irrigazione    e    alla coltivazione. Il tutto è finito sotto sequestro. L’uomo è stato accompagnato presso il carcere di Borgo San Nicola

Correlati