RIFIUTI ALL’INTERNO DEL PARCO REGIONALE PALUDE DEL CONTE E DUNE COSTIERE DI PORTO CESAREO. QUESTA MATTINA IL SOPRALLUOGO DEL NUCLEO GUARDIE ZOOFILE AGRIAMBIENTE DI NARDÒ

 RIFIUTI ALL’INTERNO DEL PARCO REGIONALE PALUDE DEL CONTE E DUNE COSTIERE DI PORTO CESAREO. QUESTA MATTINA IL SOPRALLUOGO DEL NUCLEO GUARDIE ZOOFILE AGRIAMBIENTE DI NARDÒ
Digiqole ad

Dopo diverse segnalazioni pervenute al Nucleo Guardie Zoofile Agriambiente di Nardò, questa mattina le guardie hanno effettuato un sopralluogo nel Parco Regionale Palude del Conte e Dune Costiere di Porto Cesareo. Giunti sul posto hanno riscontrato numerosi rifiuti di vario tipo. Il luogo si trova a ridosso del canale che costeggia il bosco, al centro del Parco Regionale e lontano dalla strada.

Dalle telecamere di videosorveglianza dell’Area Marina Protetta si nota la presenza di un fiorino in lontananza non utile a risalire al conducente.

Le guardie, dopo alcune ricerche, sono riuscite comunque a risalire ai presunti responsabili dello scarico in quanto tra i rifiuti sono emersi elementi identificativi, sia del luogo di provenienza, sia del presunto autore.

Le Guardie Zoofile hanno allertato i Carabinieri e il Comando della Polizia Locale e successivamente consegnato gli elementi identificativi riconducibili ai presunti autori dell’ignobile gesto.

Ricordiamo che l’area è all’interno di un Parco Naturale Protetto dovrebbe essere costantemente vigilata perché soggetto a continui soprusi da parte di cittadini non rispettosi dell’ambiente e della Natura.

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X