IL REDDITO DI CITTADINANZA RESPONSABILE DELLA MANCANZA DI LAVORATORI STAGIONALI? SOAVE ALEMANNO FA CHIAREZZA

 IL REDDITO DI CITTADINANZA RESPONSABILE DELLA MANCANZA DI LAVORATORI STAGIONALI? SOAVE ALEMANNO FA CHIAREZZA
Digiqole ad

“In questi giorni leggo sempre più spesso sulla stampa e non solo, una campagna che vuol far passare il Reddito di Cittadinanza come il responsabile della mancanza di lavoratori stagionali.

Sarebbe il caso quindi di fare chiarezza sul tema e spiegare perché mi rifiuto di accogliere questa considerazione come veritiera”.

Lo dichiara la deputata neretina Soave Alemanno su Facebook e aggiunge: “Non ci sono percettori “poltroni” che preferiscono il reddito ad un impiego in regola; quello che vogliono, i percettori, è un lavoro in regola, alla luce del sole.

Le imprese e i datori di lavoro in cerca di personale devono fare una cosa molto semplice: iscriversi sul portale MyAnpal e caricare il proprio annuncio per la richiesta di figure specifiche nell’apposita sezione.

A quel punto, la richiesta viene lavorata dal centro per l’impiego che individua il profilo giusto degli eventuali percettori, già profilati dai navigator, ai quali viene inviata offerta di colloquio formale.

Il datore di lavoro potrà dunque richiedere un colloquio con le figure che preferisce e decidere di intraprendere il rapporto di lavoro, oppure no.

Il percettore che ha ricevuto l’offerta invece, potrà rifiutare la proposta fino a tre volte, dopo di che perderà il sussidio.

Un’azienda che offre un lavoro in regola non ha nulla da temere, e certamente troverà la figura che più corrisponde alle esigenze.

Non solo, avrà a propria disposizione gli sgravi contributivi previsti dal decreto, ovvero fino a 18 mensilità di rdc.

Il lavoro è dignità e libertà. Lo sfruttamento però non chiamiamolo lavoro, perché così non è. E tra i molti meriti del Reddito di Cittadinanza vi è anche quello di aver avviato un dibattito pubblico sul salario minimo garantito, i contratti e le tutele.

I lavoratori ci sono, e sono certa che dall’altra parte c’è un’impresa disponibile ad investire sul capitale umano!”, conclude.

Qui è scaricabile il manuale MyAnpal per le aziende: https://www.anpal.gov.it/documents/552016/586501/Manuale_Utente_Dol+Azienda.pdf.pdf/4b6993c8-56b8-1d34-8284-6da5b44b4723?t=1621354109845&fbclid=IwAR1JUdrbprP8XxGojQYATPZvOpEEW9CF6v5Tqd8Zp1oZl7lGY-N-RF-o-4k

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X