LOSAVIO: “ECCO LE CONDIZIONI DELLA ZONA INDUSTRIALE, IL COMUNE INTERVENGA PER BONIFICARE”

 LOSAVIO: “ECCO LE CONDIZIONI DELLA ZONA INDUSTRIALE, IL COMUNE INTERVENGA PER BONIFICARE”
Digiqole ad

“Imprese della Zona Industriale abbandonate a sé stesse: ecco l’esempio lampante. Sono sconcertato dalle foto che arrivano in queste ore dagli imprenditori dell’area Galatone-Nardò”: tuona il candidato sindaco Pierpaolo Losavio sulla gestione dell’agglomerato produttivo, negli ultimi giorni interessato da una malsana invasione di moscerini che stanno creando grossi disagi a tutti gli impianti industriali della zona.

“La cattiva gestione (anche) dei liquami nell’area, denunciata proprio poche ore fa dalle liste a mio sostegno, si mostra con tutta la sua evidenza in questi giorni, con gli imprenditori falcidiati da un’anomala ondata di insetti certo non ascrivibili solo alle alte temperature”. Losavio chiede a gran voce l’intervento delle istituzioni per l’ennesimo bastone fra le ruote delle aziende: “Il Comune di Nardò ha intenzione di adottare misure per bonificare l’area?” si chiede il candidato sindaco, che aggiunge: “Il Comune di Galatone ha già informato gli imprenditori di aver programmato per domani sera un intervento di disinfestazione per tamponare la situazione, mentre dal sindaco Mellone e dal famigerato Consorzio Asi (a guida melloniana) non sembra si sia battuto ciglio”.

Tante le difficoltà con cui ogni giorno fanno i conti le realtà collocate nell’area: “Non solo la mancanza dell’Acquedotto – denuncia il biologo neretino – non solo gli sbalzi di tensione elettrica che rovinano le produzioni, non solo lo stato della rete viaria e i miasmi del depuratore: ora anche i moscerini, mentre il sindaco di Nardò si preoccupa solo di lottizzare politicamente l’ente”.

Comunicato stampa
Pierpaolo Losavio

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X