FURTO NELLA NOTTE IN UNA SCUOLA. RUBANO PASTELLI E RISME DI CARTA

 FURTO NELLA NOTTE IN UNA SCUOLA. RUBANO PASTELLI E RISME DI CARTA

Irrompono di notte in una scuola per rubare pastelli a cera e risme di carta colorata. Intanto le lezioni sono state sospese per la sanificazione degli ambienti. Le famiglie sono state avvisate di non portare i piccoli a scuola. Nessuno, infatti, sa chi sia entrato lì dentro e quanto tempo vi sia rimasto.

Ci fosse ancora Camilleri ne scriverebbe una novella surreale. Invece è la dura realtà di un fatto che si è verificato in pieno centro a Nardò, in una scuola dell’infanzia. Siamo in via Torino, a due passi dal municipio e dall’ospedale. 
I delinquenti sono entrati infrangendo il cristallo di una porta posteriore con un attrezzo pesante ed hanno disseminato vetri ovunque. 
Una volta all’interno hanno aperto tutti gli armadietti e rubato una macchinetta fotografica. Poi si sono preso alcune risme di cartoncino colorato, ma solo le confezioni ancora chiuse, e confezioni di pastelli. Forse per rivenderle a quattro soldi.
Sul posto gli agenti del commissariato per i rilievi, con particolare attenzione alle videocamere di sorveglianza delle attività vicine.

Slider

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X