VENERDÌ SANTO: IL MESSAGGIO DI SILVIA TARANTINO, SINDACA PORTO CESAREO

 VENERDÌ SANTO: IL MESSAGGIO DI SILVIA TARANTINO, SINDACA PORTO CESAREO

È da un anno che combattiamo contro il COVID19 cercando di fronteggiare questa emergenza al meglio. Non solo con comunicazioni dirette, attraverso i social, la stampa, gli uffici e anche di persona nei limiti del possibile e consentito, ma anche attivando tutta una serie di azioni di contrasto alla propagazione del virus.

Anche se, posso dire che non tutti i cittadini collaborano a limitarne la diffusione, talvolta mettendo in pericolo la vita di familiari e conoscenti. Innanzitutto i dati che abbiamo e cui facciamo riferimento sono quelli della Prefettura e Protezione Civile, sottostimati a mio parere, ma non possiamo far altro che prenderne atto e comportarci di conseguenza. Per quanto riguarda i controlli, Polizia Municipale e Carabinieri sono costantemente impegnati sul territorio, per le strade e nei pressi delle abitazioni per verificare il rispetto delle regole e della quarantena.

Quindi, al di là dei protocolli di intesa tra Enti, di iniziative isolate che non danno nulla in più alla soluzione del tragico momento che viviamo o al chiacchiericcio di quei pochi (cui è rimasto, è evidente, solo quello), posso assicurarvi che nel nostro paese è, e non da ora, è attiva ogni azione per contrastare a livello sociale ed economico l’attuale emergenza sanitaria.

Vi auguro un venerdì Santo di cura, amore per noi stessi e per gli altri, senso di responsabilità ma anche preghiera e speranza.

Silvia Tarantino

Sindaca Comune Porto Cesareo

Slider

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X