PUGLIA IN ZONA ROSSA DA LUNEDÌ 15 MARZO: COME COMPORTARSI

 PUGLIA IN ZONA ROSSA DA LUNEDÌ 15 MARZO: COME COMPORTARSI

Da lunedì 15 marzo 2021 la Puglia è inserita in zona rossa, come disposto dall’Ordinanza del Ministero della Salute del 12 marzo.

Spostamenti

  • È vietato spostarsi fra regioni
  • È vietato spostarsi fuori dal proprio comune
  • È vietato circolare all’interno del proprio comune e spostarsi verso abitazioni private diverse dalla propria
  • È vietato circolare dalle 22 alle 5

Sono consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute o comprovati necessità con autocertificazione. Il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione è sempre consentito dalle 5 alle 22.

Ristorazione

  • Ristoranti, gelaterie e pasticcerie sono chiusi. È consentito il servizio a domicilio e, fino alle 22, l’asporto
  • I bar sono chiusi. È consentito il servizio a domicilio e, fino alle 18, l’asporto

Attività motoria

  • È consentito svolgere attività motoria in prossimità della propria abitazione nel rispetto della distanza di almeno un metro e con obbligo di mascherina
  • È consentito svolgere attività sportiva solo all’aperto e in forma individuale

Altre attività

  • I negozi al dettaglio sono chiusi, salvo quelli di generi alimentari e di prima necessità. Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie
  • Sono chiusi i mercati, tranne le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici
  • I servizi alla persona sono sospesi tranne lavanderie e servizi funerari
  • Musei, cinema e teatri sono chiusi. Vietate sagre e feste.

Approfondisci le misure nella sezione dello Speciale Coronavirus dedicata alle zone

Regione Puglia

Slider

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X