TRE INCHIESTE SULL’AFFAIRE CASE POPOLARI. L’INTERVENTO DEL PARTITO DEMOCRATICO

 TRE INCHIESTE SULL’AFFAIRE CASE POPOLARI. L’INTERVENTO DEL PARTITO DEMOCRATICO

LA PROCURA DELLA REPUBBLICA APRE TRE INCHIESTE SULL’AFFAIRE CASE POPOLARI A NARDÒ.

Come gruppo consiliare e come partito siamo sempre stati in prima linea nell’evidenziare come i concetti di legalità, trasparenza, imparzialità siano stati puntualmente calpestati da questa amministrazione a partire dalla gestione degli alloggi popolari.

Oggi la Procura apre l’inchiesta sull’affaire case popolari, ipotizzando dei reati che vedrebbero al centro della vicenda un politico locale vicino al Sindaco Mellone nel ruolo di “facilitatore” delle occupazioni abusive, al punto tale da evitare che il corpo di polizia municipale intervenisse per uno sgombero.

Fatti che se confermati rappresenterebbero un quadro gravissimo sotto il profilo penale ed etico.

Dal canto nostro confidiamo pienamente nel lavoro della magistratura, auspicando che sull’intera gestione degli alloggi popolari venga fatta piena luce, così come chiediamo da tempo dentro e fuori le istituzioni. Sollecitando, ancora una volta, l’espletamento del bando per l’assegnazione regolare degli alloggi a chi possiede i requisiti. Un atto che la Città attende da ben cinque anni.


Partito Democratico Nardò

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X