CALCIO SERIE D. IL NARDÒ RITROVA I TRE PUNTI GRAZIE AD UNA DOPPIETTA DI CAPUTO

 CALCIO SERIE D. IL NARDÒ RITROVA I TRE PUNTI GRAZIE AD UNA DOPPIETTA DI CAPUTO
Digiqole ad

Nella prima partita casalinga del nuovo anno il toro regala un prezioso successo ai propri tifosi.

I ragazzi di mister Danucci riscattano l’amara sconfitta maturata nel precedente turno in terra campana, imponendosi per 2-1 sul Team Altamura di Monticciolo, grazie ad una doppietta di Caputo.

Primo tempo

La partita è vivace fin dalle primissime battute. Entrambe le squadre giocano a viso aperto, senza particolari tatticismi.

A creare la prima vera occasione da gol è, però, l’Altamura, ma il tiro di Croce, al 15’, si perde alto sulla traversa.

Passa un solo minuto e sul fronte d’attacco opposto, Potenza, servito da Cancelli, si libera di un avversario e calcia in porta: il pallone è respinto di piedi dal portiere altamurano.

Al 21’ è ancora il Nardò a rendersi pericoloso. Cancelli viene atterrato al limite dell’area di rigore murgiana. Punizione in favore dei granata. Calcia Caputo che costringe Donini a respingere con i pugni.

L’Altamura non sta a guardare e cerca di offendere il Nardò in contropiede con Croce, ma i due tentativi dell’attaccante barese vanno a vuoto.

Sul finire del tempo arriva il vantaggio per la squadra di casa. Caputo recupera la sfera sulla trequarti, si porta in area di rigore e lascia partire un destro a giro che trafigge il portiere avversario.

Si va negli spogliatoi con il Nardò in vantaggio per 1 a 0.

Secondo tempo

Nella ripresa parte bene il Nardò, ma i tentativi di Zappacosta prima e di Caputo poi, vengono neutralizzati dalla difesa biancorossa.

L’undici di Monticello reagisce e in contropiede cerca di sorprendere il toro, ma la difesa neretina è attenta e ben organizzata in difesa.

Al 19’ Lo Russo direttamente dal calcio d’angolo chiama ad un difficile intervento Milli che smanaccia in corner.

La squadra ospite aumenta sempre più il ritmo e la pressione alla ricerca disperata del pareggio e ci riesce al 26’.

Croce serve bene in area di rigore Tedesco che al volo trova l’angolino giusto alla sinistra di Milli.

Esplode la panchina murgiana.

Galvanizzata dal pareggio la squadra ospite continua a spingere chiamando Milli agli straordinari sui tentativi di Lo Russo (al 31’) e Tedesco (40’) prima e Logoluso successivamente.

Al 35’ Lo Russo ben servito in area di rigore fa partire un bel tiro che supera l’estremo difensore neretino, ma Cancelli salva sulla linea.

Il Nardò risponde in contropiede, ma i suoi tentativi vengono neutralizzatti dalla difesa avversaria.

Quando tutto faceva presagire per un ritorno negli spogliatoi con il risultato di parità, arriva il vantaggio per l’undici di mister Danucci.

Il nuovo entrato Granado in una delle ripartenze dei padroni di casa viene atterrato al limite dell’area di rigore da Kanoute. Espulsione per il biancorosso e calcio di punizione dai sedici metri per la squadra di casa.

Sul punto di battuta si presenta Caputo, che lascia partire un grande destro a giro che supera la barriera e si infila appena sotto la traversa, alla destra di Donini.

Finisce 2 a 1 per il Nardò che può tirare un sospiro di sollievo ed affrontare con più serenità il prossimo incontro in trasferta con la Fidelis Andria.

M. Z.

NARDÒ – Milli, Trinchera, Mengoli (72’ Lezzi), Stranieri, Potenza (80’ Granado), Cancelli, Caputo, De Giorgi, Zappacosta, Valzano (77’ Massari), Gallo (80’ Politi). 

A disposizione: Mirarco, Centonze, Palazzo, Marulli, Lamacchia. All.: Danucci.

TEAM ALTAMURA – Donini, Kanoute, Casiello Lucchese (60’ Lorusso) , Gambuzza, Russo, Fedel (50’ Lorenzo) , Baradaji, Croce, Guadalupi (67’ Logoluso) , Bozzi (50’ Tedesco). A disposizione: Bozzi L., Terrevoli, Errico, Ansani, Scarimbolo. All.: Monticciolo.

ARBITRO: Kevin Bonacina di Bergamo. Assistenti: Leandro Ciaps di Potenza, Alex Arizzi di Bergamo.

MARCATORI: 45’ e 94′ Caputo (N), 71’ Tedesco (A)

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X