DURANTE I CONSUETI CONTROLLI NON È STATO TROVATO IN CASA. ARRESTATO DAI CARABINIERI UN UOMO NEL TRENO IN CORSA

 DURANTE I CONSUETI CONTROLLI NON È STATO TROVATO IN CASA. ARRESTATO DAI CARABINIERI UN UOMO NEL TRENO IN CORSA
Digiqole ad

Aveva già dato in escandescenze, reagendo contro gli agenti di polizia e poi malmenando la moglie.
Per questi motivi era stato posto ai domiciliari.

Durante i consueti controlli non è stato trovato in casa. Così i militari lo hanno cercato negli abituali luoghi di ritrovo e non trovandolo hanno pensato che si fosse spostato. In effetti si era recato a Lecce in treno, non possedendo una automobile. L’indagine degli uomini guidati dal luogotenente Vito De Giorgi, intelligente, ha dato presto i suoi frutti.
Così è scattato l’arresto in flagranza di un cittadino del Bangladesh di 36 anni. L’uomo è stato sorpreso in treno nel quale ha cercato di nascondersi mentre i militari salivano a bordo. Era sottoposto al regime degli arresti domiciliari per altri reati compiuti qualche giorno fa, proprio a Lecce nei confronti degli agenti e della moglie. Su disposizione dell’autorità giudiziaria l’uomo è stato riportato nuovamente a casa dove dovrà attendere e scontare la pena.

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X