“NATALE TRA LE STELLE CON IL PICCOLO PRINCIPE”. TANTI AUGURI DI BUON NATALE DALL’ I.C. NARDÒ 3° POLO

 “NATALE TRA LE STELLE CON IL PICCOLO PRINCIPE”. TANTI AUGURI DI BUON NATALE DALL’ I.C. NARDÒ 3° POLO

PROGETTO REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON L’ASSOCIAZIONE SCOUT CNGEI E LA MONDADORI POINT DI NARDO’

E viene il giorno in cui le cose da fare, quelle che sembrano scontate…non lo sono più. E lì viene la voglia di non essere sopraffatti e di cercare un sentiero che possa ancora ricordare il sapore dei momenti belli. Natale per noi e per i nostri bimbi è sempre stato questo: una magica storia, la ricerca dei luoghi per far nascere Gesù, l’esperienza condivisa con famiglie e vicinato rincorrendo squarci nel centro storico e masserie, dove avvolgersi in panni consunti e rasi luccicanti per realizzare… il video di Natale.

E poi vengono i tempi dove l’entusiasmo fatica a colorare i paesaggi grigi della quotidianità… lì con sorpresa si apre un mondo inaspettato.

Un’associazione rinuncia ad un compenso certo e condivide materiali e personale per sostenere una scuola…una mamma regala le sue ferie per aiutare nelle riprese … un’esperta teatrale presta la sua voce per narrare la storia inedita costruita dalle docenti per i bimbi della scuola, il personale, nessuna componente esclusa, si butta gratuitamente a capofitto, nel rispetto delle regole, per realizzare quello che quest’anno sembrava impossibile.

Se l’essenziale è invisibile agli occhi, la nostra scuola ha reso visibile l’essenzialità, la profondità del senso di comunità, ha messo in campo tutti gli espedienti per trasmettere ai nostri bimbi la magia del natale in un clima di inclusività.

Non è facile vivere in un deserto…e il Piccolo Principe esce dalla solitudine grazie ad una stella debole e fioca ,  inadeguata al suo stato di stella .

Da quell’incontro il deserto diventa luce, spazio sconfinato, incontro dell’altro dove la stella più piccola trova la sua dimensione nella relazione con le altre stelle del cielo e con gli uomini del pianeta terra che attendono Gesù.

Forse quella stella ha ispirato Antoine quando scriveva:

 “Quando la notte guarderai il cielo, poiché io abiterò in una di esse, e riderò in una di esse, per te sarà come se ridessero tutte le stelle. E… sarai contento di avermi conosciuto. Sarai sempre mio amico. Avrai voglia di ridere con me. E ogni tanto aprirai la finestra… E i tuoi amici saranno stupiti di vederti ridere guardando il cielo”.

CLICCA QUI per visualizzare il video

Buon Natale !!!

SI RINGRAZIANO PER LA PREZIOSA COLLABORAZIONE

LE RAPPRESENTANTI DI SEZIONE : ROMANO ANGELA -MUCI MARIA ANTONIETTA -QUINTANA NADIA

VOCI NARRANTI :IENUSO GIUSEPPE  ( genitore)  , DE BENEDITTIS MARIA ROSARIA (esperta teatrale progetto” IO LEGGO PERCHE’”)

LE OPERATRICI PER LE RIPRESE E LA FOTOGRAFIA-GRUPPO  SCOUT CNGE-I:MUCI MARIA ANTONIETTA ( scenografie-riprese-montaggio-musiche) POTENZA ROBERTA (fotografia)

I  COLLABORATORI SCOLASTICI: CAPOZZA COSIMO,DE BRACO CARLA,MARULLI SILVIA

Slider
Slider

Correlati

error: Il contenuto è protetto.