Il Covid-19 dopo aver raggiunto diversi istituti, oggi allarma anche le scuole neretine. Una studentessa dell’Istituto tecnico Vanoni di Nardò è risultato positivo. “La scuola non chiude – dichiara in una nota il dirigente Angelo Antonio Destradis – nella giornata di ieri la scuola tempestivamente ha messo in atto tutto ciò che il Protocollo prevede per simili situazioni, informando in primis le strutture dell’ASL competenti in materia, ed ha anche provveduto alla sanificazione della scuola.”

Si informano i docenti, gli studenti e i genitori che il 26 ottobre 2020 anche le classi del Biennio del Tecnico non saranno in presenza e avvieranno la Didattica Integrata a distanza come le classi del Triennio. Entro martedì saranno comunicate ulteriori indicazioni in merito. Resta confermato per il Liceo Artistico la presenza del Biennio e la didattica Integrata a distanza per il triennio.

Iniziate oggi anche le attività della sanificazione dell’Istituto Moccia dopo l’esito delle analisi fatte a una docente che nella giornata di sabato risultava positiva al covid. La scuola di via Bonfante nella giornata di domani resterà chiusa anche per il biennio al fine di terminare la sanificazione dei locali.