CANONE PER L’ILLUMINAZIONE VOTIVA, LA SCADENZA È IL 31 DICEMBRE

 CANONE PER L’ILLUMINAZIONE VOTIVA, LA SCADENZA È IL 31 DICEMBRE
Digiqole ad

Il pagamento del canone per l’illuminazione votiva (annualità 31 ottobre 2020 – 31 ottobre 2021) dovrà essere effettuato entro il 31 dicembre prossimo. Può essere effettuato a mezzo POS tramite bancomat, carta di credito o BancoPosta (escluso carta libretto) presso l’ufficio Servizi cimiteriali in via Falcone (ex tribunale, piano terra), che è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12, e il giovedì anche dalle ore 15 alle 17. In alternativa, è possibile pagare in contanti presso lo sportello Tesoreria Comunale dell’Unicredit di piazza Mazzini (aperto solo il mercoledì mattina) oppure tutti i giorni nelle ricevitorie abilitate al servizio. La copia della ricevuta va consegnata all’ufficio Servizi Cimiteriali oppure inviata tramite e-mail all’indirizzo [email protected]. Infine, è possibile effettuare il pagamento tramite bonifico Bancario, indicando come beneficiario il “Comune di Nardò” all’IBAN IT 12 B 02008 79822 000010398683 (dall’estero aggiungere BIC UNCRITM1L49). Nella causale occorre indicare il nome del defunto, la data del decesso e confraternita o lotto. La copia del bonifico va inviata all’indirizzo [email protected].

Il canone per l’illuminazione votiva ammonta a 13 euro.

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X