Il 19 settembre torna il consueto appuntamento con il cantarettista cabaregista Andrea Baccassino, che precorrendo i tempi delle campagne social di Taffo iniziò nel 2014 a giocare su un argomento sul quale non molti scherzano: la morte. Se Woody Allen dice che la commedia è tragedia più tempo, Baccassino è ancora più avanti e ci mostra come per il lutto ci si possa preparare anche molti decenni prima.

Gli ospiti di questa edizione saranno il sosia defunto Andrea Baccassino con la “Covid” band dei BàshaKa Indie, Miss Mykela, Domy Siciliano, Massimo Donno, Alessia Macaro, Valentina Iaia, gli Scemifreddi e Pierpaolo Lala. Durante la serata verranno assegnati due premi: la Targa Memorial e la Coppa Memorial che per motivi tecnici non sono stati assegnati durante la Quinta Edizione. Ma perché questa è la quinta edizione e mezzo e non la sesta?

«Sarà un’edizione in piccolo – spiega Baccassino – senza gli annessi e connessi come il Bac-Pitaffio (ovvero il concorso letterario per ideare l’epitaffio per la tomba di Bac), senza la Casa Museo Andrea Baccassino e senza la piazza e i grandi palchi, Ma ci saranno come sempre gli artisti, gli amici di Bac che si esibiscono in sua memoria».

Appuntamento il 19 settembre alle ore 20,30 a Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto. Ingresso 10 euro comprensivo di tessera associativa. Si consiglia di prenotare perché i posti sono limitati.

La storia del Memorial la trovate a questo link http://www.baccassino.com/memorial.html

Info e prenotazioni: 3381200398