È in programma domani, sabato 11 luglio, alle ore 9 presso la masseria Torrenova la presentazione delle carrozzine trekking che serviranno alla fruizione del parco di Portoselvaggio da parte delle persone diversamente abili. Si tratta di due carrozzine per bambini e una per adulti (del tipo “Joelette monoruota”) che il Comune di Nardò ha potuto acquistare per circa 4 mila 900 euro, tra le altre cose, con i fondi del Piano di attuazione per l’ambiente – Asse 2 – della Provincia di Lecce (linea di intervento “Promozione sul territorio del sistema conservazione della natura”).

L’obiettivo è quello di consentire alle persone diversamente abili di potersi muovere (con l’ausilio di due persone) nel parco e scoprire la bellezza di un contesto naturalistico unico. Avranno la possibilità, solo per fare qualche esempio, di ammirare da vicino beni culturali (che l’amministrazione sta recuperando dal degrado) come Torre Uluzzo e Torre Squillace o di fruire di scenari suggestivi come il sito della Palude del Capitano. Alla presentazione interverranno, oltre al sindaco Pippi Mellone e all’assessore all’Ambiente e ai Parchi Mino Natalizio, il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, i rappresentanti delle associazioni cittadine che si occupano di disabilità e dei soggetti che svolgono attività di trekking nel parco, i componenti della commissione per le Pari Opportunità del Comune di Nardò.