VISITA E CELEBRAZIONE DELL’EUCARISTIA DEL VESCOVO MONS. FERNANDO FILOGRANA NEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI COPERTINO

 VISITA E CELEBRAZIONE DELL’EUCARISTIA DEL VESCOVO MONS. FERNANDO FILOGRANA NEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI COPERTINO

<<Il tempo del covid-19 è tempo di “carità”>>, così il vescovo Fernando si esprime comunicando l’appuntamento di venerdì 3 aprile presso l’Ospedale di Copertino. Mons. Filograna  intende assicurare, anche fisicamente,  la presenza di pastore e di padre alla Chiesa di Nardò-Gallipoli. Già venerdì 27 marzo, accompagnato dal Vicario Generale, da alcuni Sacerdoti e dal Sindaco della Città dr. Giuseppe Mellone,  ha sostato  nel Cimitero di Nardò, pregando per tutti i defunti, specialmente per quelli di questo periododi drammatico, sopraggiunto inaspettatamente,  per i loro familiari e congiunti così duramente colpiti, senza nemmeno potersi fermare sulla tomba dei loro cari. Anche domenica 29,  senza preavviso pubblico, lo si è visto a Casarano, a portare conforto,  e a incoraggiare il personale medico, infermieristico, OSS e amministrativo del presidio a non demordere dall’ impegno quotidiano di servire i più deboli. Il suo pensiero accorato, durante l’omelia di quella domenica nella cappella dell’Ospedale è stato rivolto alle persone sole, in cerca di aiuto, agli anziani, ai malati, ai giovani che perdono la speranza in un futuro migliore e ai tanti padri di famiglia, da un mese senza lavoro a causa del blocco delle attività per il rischio di contagio. Attento e rispettoso delle norme di prevenzione per custodire particolarmente l’altrui salute, venerdì 3 aprile alle ore 18,00 si recherà nell’ospedale di Copertino, divenuto tristemente famoso per i tanti casi di “corona virus” individuati. accompagnato dal cappellano ospedaliero Fra’ Donato Grilli, portando con sé la Reliquia del Cuore di San Giuseppe da Copertino, celebrerà la Santa Messa, trasmessa in streaming sul canale Facebook della diocesi, invocando, per l’intercessione del Santo figlio di questa terra, la grazia della guarigione sui malati e la protezione su  medici e operatori sanitari tutti, instancabili eroi ordinari di questo tempo. Alla Santa Messa, che sarà celebrata senza la presenza di fedeli, parteciperanno il Direttore Generale dell’Asl dott. Rodolfo Rollo e in rappresentanza dei sanitari salentini il primario chirurgo di Copertino e Gallipoli, nonché presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Lecce, dott. Donato De Giorgi.

Slider
Slider

Correlati