RUBAVA SOLDI DALLO STUDIO MEDICO. FERMATA UNA DONNA

 RUBAVA SOLDI DALLO STUDIO MEDICO. FERMATA UNA DONNA

I responsabili di uno studio medico di Nardò avevano notato, nel bilancio della società, una differenza di denaro tra quanto registrato in cassa e quanto giacente.

Gli ammanchi avvenivano ogni settimana da oltre un anno.

A quel punto i responsabili della società si sono rivolti al Commissariato di Nardò che ha subito attivato le indagini.

Dopo vari appostamenti e la visione delle immagini di videosorveglianza gli agenti hanno scoperto che a prelevare il denaro era una donna che aveva accesso allo studio accompagnata da un amico che era autorizzato ad entrare nei locali per le attività di pulizia.

Gli agenti del Commissariato nei giorni a seguire hanno aspettato la donna all’esterno degli uffici e una volta giunta all’esterno hanno effettuato una perquisizione e recuperato una banconota di 50 euro.

La donna ha giustificato il denaro come un prelievo da un bancomat.

Gli agenti avevano però precedentemente fotocopiato la banconota. La donna è stata denunciata per furto aggravato e continuato.

Slider

Correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X