GALLIPOLI – Dopo aver fatto irruzione sulla scena salentina, la scorsa primavera, con un’imponente produzione dedicata a due testi di Sofocle, “Edipo Re” e “Antigone”, la cooperativa “Poieofolà – Costruzioni Teatrali” è già al lavoro per la seconda edizione della rassegna di dramma antico “Il tempio delle fole”. È Euripide l’autore scelto per il 2019, di cui si approfondiranno due opere, che prenderanno forma in visionarie messinscene studiate ancora una volta ad hoc per le preziose architetture del Palazzo Baronale di Collepasso.

Continua dunque la costruzione dell’ambiziosa stagione teatrale, che si aprirà a marzo prossimo, con appuntamenti fino a maggio. Per questo Poieofolà annuncia l’ultimo casting-call per la sua rassegna di dramma antico: sarà a Gallipoli il 17 settembre dalle ore 9 alle 20 nelle sale dell’hotel Bellavista Club. È rivolto ad attori e attrici dai 18 ai 65 anni, provenienti dalle diverse regioni d’Italia. Per prendere parte all’audizione bisogna contattare la produzione al 3296373342 e mandare la propria candidatura all’indirizzo mail casting@poieofola.it.

“Protagoniste di quest’anno – annuncia il regista salentino Roberto Treglia – saranno le passionali donne di Euripide”. Prenderanno voce e corpo con due celebri opere del tragediografo greco, tenute ben strette da un unico “fil noire” e un’unica direzione artistica, sempre ricercata e anticonvenzionale ma assolutamente attenta al classicismo con l’inserimento di ritmi e versi in lingua originale.

I “costruttori di fole” (appellativo con cui amano definirsi i soci della compagnia teatrale) perseguono con entusiasmo il loro progetto di sensibilizzazione all’arte della poesia e della letteratura sul territorio riconfermando anche la sezione “Fole nello zainetto”. È dedicata ai bambini di scuola d’infanzia e primaria, che già a partire dal prossimo ottobre potranno assistere alle colorate storie dei fratelli Grimm di “Non c’era una volta” e ad alle avventure degli artisti del nuovissimo “Circo Caramella”, durante le ore diurne e nella propria sede scolastica.

IL TEMPIO DELLE FOLE è realizzato con il patrocinio della PROVINCIA DI LECCE, del comune COLLEPASSO e dei comuni di GALLIPOLI e TAURISANO, avvalendosi inoltre di collaborazioni con le migliori strutture ricettive alberghiere del gruppo CAROLI HOTELS per la gestione della sessione dedicata agli istituti d’istruzione secondaria superiore ospiti da tutta Italia. La rassegna rientra nel calendario di eventi promossi attraverso il circuito dell’associazione nazionale BORGHI AUTENTICI D’ITALIA di cui fa parte il comune di Collepasso.