Una serata a regola d’arte, quella di sabato 9 dicembre al circolo Arci Nardò Centrale. CameradAlbergo è un progetto che unisce fotografia e artigianato.

 

Una serata a regola d’arte, quella di sabato 9 dicembre al circolo Arci Nardò Centrale. CameradAlbergo è un progetto che unisce fotografia e artigianato.

Nasce nel 2015 dall’idea di Gabriele Albergo, fotografo salentino, e del padre Antonio Albergo ex fotografo e artigiano creativo, insieme costruiscono in legno e vetro le prime micro teche della misura di 7×10 cm e profonde 2 cm. Le opere sono simili allo schermo di uno smartphone, principale dispensatore di immagini contemporaneo. Questi piccoli “oggetti fotografici” riescono ad impressionare chi li osserva. Le opere rimandano alla cultura sacra (ex voto, immaginette sacre), alla memoria e alla cultura popolare con una lettura sottile in chiave contemporanea. Nell’ultima produzione degli Albergo si aggiunge un ulteriore elemento, la luce. Le light box sono ancora più evocative, capaci di racchiudere in poco spazio tutta l’essenza di un luogo che fisicamente emana la stessa luce che lo avvolgeva nel momento dello scatto fotografico. La serata proseguirà con la selezione musicale di Odelay Dj, ritmi e sonorità provenienti dell’Africa (afro-beat) America latina (ska, cumbia, samba) e dalla musica nera nordamericana (soul, funk, hiphop).

Copy of CAmeradalbergo